Image
Image

Comportamenti Non Sociali

I comportamenti non sociali in età evolutiva si riferiscono a comportamenti che si verificano in assenza di interazioni significative con gli altri, o che non soddisfano le norme sociali considerate appropriate per l'età e il contesto in cui si verificano. Tali comportamenti possono includere:

  1. Comportamenti ripetitivi: I comportamenti ripetitivi includono azioni come il battito delle mani, la torsione dei capelli, il movimento delle dita, la sbirciata ripetuta di oggetti, ecc. Questi comportamenti possono essere una forma di auto-stimolazione o possono essere associati a disturbi dello spettro autistico.
  2. Comportamenti aggressivi: I comportamenti aggressivi includono gesti come colpire, mordere, graffiare, spingere e lanciare oggetti. Questi comportamenti possono essere il risultato di un eccesso di energia o di una frustrazione per l'incapacità di comunicare in modo efficace.
  3. Comportamenti autolesionistici: I comportamenti autolesionistici includono azioni come graffiarsi, mordersi le labbra, colpirsi la testa, ecc. Questi comportamenti possono essere il risultato di una difficoltà nel gestire l'ansia o l'emozione, o possono essere associati a disturbi dell'umore o dell'ansia.
  4. Comportamenti di isolamento: I comportamenti di isolamento includono l'evitare il contatto visivo, la mancanza di interesse per le attività sociali e l'isolamento fisico. Questi comportamenti possono essere il risultato di una difficoltà nel legarsi con gli altri o possono essere associati a disturbi dell'umore o dell'ansia.
  5. Comportamenti ossessivo-compulsivi: I comportamenti ossessivo-compulsivi includono azioni come il verificare ripetutamente se le porte sono chiuse, il contare oggetti, il ripulire continuamente, ecc. Questi comportamenti possono essere il risultato di un disturbo ossessivo-compulsivo o di una difficoltà nel gestire l'ansia.
  6. Comportamenti sessuali inappropriati: I comportamenti sessuali inappropriati includono azioni come il toccare parti del proprio corpo in pubblico, il fare commenti sessuali inappropriati, ecc. Questi comportamenti possono essere il risultato di una mancanza di comprensione delle norme sociali appropriati o possono essere associati a disturbi dell'umore o dell'ansia.

È importante notare che molti di questi comportamenti possono essere il risultato di una difficoltà nel gestire l'ansia o l'emozione, o possono essere associati a disturbi dell'umore o dell'ansia. Inoltre, molti di questi comportamenti possono essere transitori e scomparire senza alcuna interferenza. Tuttavia, se i comportamenti persistono o interferiscono con le attività quotidiane o le relazioni sociali, è importante cercare l'aiuto di un professionista qualificato.