Bandi, Concorsi e Avvisi pubblici - 2019

 

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

 

Avviso per n.1 incarico libero-professionale di Terapista della NEURO e PSICOMOTRICITÀ dell’Età Evolutiva finalizzato alla realizzazione del progetto regionale “g023: disturbi dello spettro autistico: …” Lombardia - Lecco - scad 19 agosto 2019

Avviso di selezione per il conferimento di n.1 incarico libero-professionale di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva finalizzato alla realizzazione del progetto regionale “g023: disturbi dello spettro autistico: …” - Lombardia – Lecco

Avviso pubblico - Lombardia - Lecco - scad 19 agosto 2019

L’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale di Lecco, ai sensi dell’art.7 comma 6 del D.Lgs.165/2001 e degli art.2230 e seguenti del Codice Civile, in attuazione della deliberazione n. 455 del 16/07/2019, ha indetto un avviso di selezione per il conferimento di n.1 incarico libero-professionale di TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL’ETÀ EVOLUTIVA per lo svolgimento di attività finalizzate alla realizzazione del Progetto Regionale “G023: DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: INDIVIDUAZIONE PRECOCE DEI QUADRI CLINICI E PERCORSI DI PRESA IN CARICO ALL’INTERNO DI UNA RETE INTEGRATA DI PATOLOGIA (RETE AUTISMO)”, presso l’U.O.C. di Neuropsichiatria Infantile dell’ASST di Lecco.

Art.2 – Requisiti generali di ammissione I requisiti generali che devono essere posseduti dai candidati alla data di scadenza del presente avviso sono i seguenti: a) Laurea in Triennale di terapista delle Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva. Si precisa che non possono essere ammessi alla presente procedura i lavoratori privati o pubblici collocati in quiescenza, OVVERO titolari di rapporto di lavoro dipendente/convenzionato con il SSN. Art. 3 – Requisiti specifici richiesti Documentata esperienza nell’area dei disturbi dello spettro autistico. Art. 4 - Oggetto dell’incarico Svolgimento di attività finalizzate alla realizzazione del Progetto Regionale “G023: DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: INDIVIDUAZIONE PRECOCE DEI QUADRI CLINICI E PERCORSI DI PRESA IN CARICO ALL’INTERNO DI UNA RETE INTEGRATA DI PATOLOGIA (RETE AUTISMO)”, presso l’U.O.C. di Neuropsichiatria Infantile dell’ASST di Lecco. Art.5 – Durata, corrispettivo e sede La prestazione oggetto del presente bando si svolgerà presso la U.O.C. di Neuropsichiatria Infantile dell’ASST di Lecco e avrà una durata commisurata alla necessità di realizzazione delle attività progettuali, a decorrere dalla data di inizio servizio e fino al 30/06/2022 stimata in n. 565 ore/anno. A fronte dell’attività sarà erogato un compenso lordo omnicomprensivo pari a € 23/ora fino a un massimo complessivo annuo di € 13.000,00.= (comprensivo di imposta di bollo) pagato dall’ASST di Lecco in rate mensili posticipate. Non sono autorizzati ulteriori incrementi di spesa e terminati i fondi di finanziamento l’incarico avrà termine. Il contratto che sarà stipulato a seguito della presente procedura prevede la clausola contenente la riserva da parte dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) di Lecco, di revoca ovvero di riduzione dell’impegno orario pattuito, senza obbligo di preavviso, qualora la Regione Lombardia non preveda il rinnovo dei progetti innovativi di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’Adolescenza e del relativo finanziamento regionale.

Art.6 -Modalità e termine di presentazione delle domande PER PARTECIPARE ALL’AVVISO E' NECESSARIO EFFETTUARE OBBLIGATORIAMENTE L'ISCRIZIONE ONLINE SUL SITO https://asst-lecco.iscrizioneconcorsi.it L'UTILIZZO DI MODALITÀ' DIVERSE DI ISCRIZIONE COMPORTERÀ' L'ESCLUSIONE DEL CANDIDATO DAL CONCORSO.

Per eventuali chiarimenti gli interessati potranno rivolgersi alla U.O.C. Gestione Risorse Umane – Settore Concorsi - dell'Azienda Socio-Sanitaria di Lecco – Via dell’Eremo n. 9/11 - Lecco (tel 0341/489055 – 053 – 373 – dalle ore 9.00 alle ore 10.30 e dalle ore 14.00 alle ore 15.30, sabato escluso).

Avviso di selezione di n. 2 collaboratori professionali sanitari Terapisti della NEUROPSICOMOTRICITA’ in Eta’ Evolutiva - Abruzzo - L'Aquila - scad 15 luglio 2019

Avviso di selezione di n. 2 collaboratori professionali sanitari Terapisti della NEUROPSICOMOTRICITA’ in Eta’ Evolutiva - Abruzzo - L'Aquila - scad 15 luglio 2019

Avviso pubblico - Abruzzo - L'Aquila - scad 15 luglio 2019

REGIONE ABRUZZO AZIENDA SANITARIA LOCALE   1 - AVEZZANO - SULMONA - L’AQUILA

Si rende noto  che  in  esecuzione della deliberazione n.  1160  del 02.07.2019, resa immediatamente esecutiva, viene indetto

AVVISO DI SELEZIONE

tramite procedura comparativa pubblica, per titoli ed eventuale colloquio,

per il conferimento di un incarico di diritto privato  a tempo determinato, ai sensi dell’art. 15-octies del D.L.vo 502/92, a n. 2 COLLABORATORI PROFESSIONALI SANITARI TERAPISTI DELLA NEUROPSICOMOTRICITA’ IN ETA’ EVOLUTIVA

  • CAT. “D” presso l’ U.O.S.D. di Riabilitazione Territoriale area L’Aquila, ai sensi dell’art. 15-octies del D. lgs.502/92 e  s.m.i.;

Si precisa che detto incarico avrà la durata di un anno.

Possono partecipare i candidati che siano in possesso dei seguenti requisiti specifici:

  1. Laurea di I livello in  Terapia della Neuropsicomotricità in Età Evolutiva oppure titolo equipollente, ai sensi del D.M. 27.07.2000;
  2. iscrizione all’albo;
  3. esperienze e competenze specifiche:
    • documentata esperienza lavorativa in strutture ex art. 26 L.833/78 pubbliche e/o private accreditate;
    • documentata esperienza formativa in riabilitazione in età evolutiva in strutture pubbliche e/o private accreditate;

Il termine per la presentazione delle domande, redatte in carta semplice, corredate dei relativi documenti ed indirizzate al DIRETTORE GENERALE  della A.S.L. N. 1, scadrà  il 15.07.2019 .

Le domande di ammissione alla selezione devono essere presentate:

  • o,  direttamente all’ Ufficio del Protocollo - Via G. Saragat – Loc. Campo di Pile –  L’Aquila,
  • oppure,    inoltrate  a  mezzo  del  servizio  pubblico  postale,  in  tal  caso  si considerano prodotte in tempo utile soltanto se spedite a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento entro il termine indicato, come da timbro a data dell’Ufficio Postale accettante;
  • ovvero,  in  un  unico  file  in  formato  PDF,  utilizzando  una  casella  di  posta elettronica certificata, unitamente a scansione di documento di identità personale del sottoscrittore, all’indirizzo PEC:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Si precisa che la validità di tale invio, così come stabilito nella vigente normativa, è subordinata all’utilizzo, da parte del candidato, di propria casella di posta elettronica certificata.

Non saranno, pertanto, ritenuti validi l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria, anche se indirizzata all’indirizzo di posta elettronica certificata sopra indicato, e l’invio mediante PEC non propria e/o da casella di posta semplice/ordinaria anche se indirizzata all’indirizzo di posta elettronica certificata sopra indicato di questa Azienda.

La domanda di partecipazione trasmessa a mezzo posta elettronica certificata dovrà essere firmata dal candidato in maniera autografa e scannerizzata oppure firmata digitalmente e inviata unitamente alla documentazione alla stessa allegata (ivi compreso il documento di identità) in un unico file formato pdf.

La mancata allegazione della copia di valido documento e/o della firma come sopra specificato comporta l’esclusione dalla procedura di cui al presente avviso.

La validità di trasmissione e ricezione della corrispondenza è attestata, rispettivamente, dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna.

L’invio   della  domanda   in  altro   formato  comporterà   l’irricevibilità   della domanda stessa e la conseguente esclusione dalla presente procedura selettiva.

Nella domanda i candidati devono dichiarare sotto la propria responsabilità ed a pena di esclusione:

  1. la data, il luogo di nascita e di residenza;
  2. il possesso della cittadinanza italiana o equivalente;
  3. il comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle liste medesime;
  4. le eventuali   condanne    penali   riportate   (la   mancata    dichiarazione   sarà equiparata ad ogni effetti di legge a dichiarazione negativa);
  5. i titoli  di  studio  posseduti  ed  il  possesso  degli  altri  requisiti  specifici  di ammissione richiesti;
  6. la propria posizione nei riguardi degli obblighi militari (solo per i candidati di sesso maschile);
  7. i servizi prestati come impiegati presso pubbliche amministrazioni e le cause di risoluzione di precedenti rapporti di pubblico impiego.

Unitamente alla domanda ed entro il medesimo termine gli aspiranti dovranno presentare la documentazione atta a comprovare il possesso dei requisiti specifici sopra riportati. Gli stessi aspiranti devono, altresì, presentare tutte quelle certificazioni relative a titoli che ritengano opportuno produrre agli effetti della valutazione di merito e della formazione della graduatoria, ivi compreso un “curriculum” formativo e professionale  redatto in carta semplice datato e firmato, che non avrà valore di autocertificazione delle dichiarazioni in esso contenute.

Si rende noto che, ai sensi dell’art.15 – comma 1 – della Legge 12.11.2011 n.183, le   Pubbliche   Amministrazioni,   a   decorrere   dall’1.1.2012,   non   possono   più rilasciare certificazioni in ordine a stati, qualità personali e fatti. Pertanto, nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione ed i gestori di pubblici servizi, i suddetti certificati sono sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47 del DPR 28.12.2000, n.445.

I titoli devono essere prodotti in originale o in fotocopia autenticata, ovvero autocertificati nei modi e nei limiti previsti dalla normativa vigente (D.P.R. n.

445/2000), con avvertenza che la validità delle autocertificazioni è subordinata alla puntuale dichiarazione da parte del candidato di tutti gli elementi contenuti nel titolo o documento originale (si consiglia, comunque, di allegare una fotocopia semplice anche per i titoli autocertificati).

Le pubblicazioni devono essere edite a stampa.

Nella certificazione relativa ai servizi deve essere attestato se ricorrono o meno le condizioni di cui all'ultimo comma dell'art.46 del D.P.R.20.12.79 n.761, in presenza delle quali il punteggio di anzianità deve essere ridotto. In caso positivo l'attestazione deve precisare la misura della riduzione del punteggio.

Alla domanda deve essere unito, in triplice copia ed in carta semplice, un elenco dei documenti e dei titoli presentati.

La  mancata  sottoscrizione  della  domanda  di  partecipazione  comporterà l’esclusione dal presente avviso pubblico.

Alla  valutazione  dei  titoli    prodotti  dai  candidati  si  provvederà  secondo quanto previsto nel Regolamento per il conferimento di incarichi con contratti di diritto privato a tempo determinato ai sensi dell’art. 15-octies del D. Lgs. 502/92 e s.m.i., giusta atti nn. 361 del 29.4.2008 e 389 del 6.5.2008.

La valutazione dei titoli è effettuata da apposita Commissione, nominata dal Direttore Generale, composta da tre esperti designati nell’ambito del personale in servizio nell’Azienda.

Per la valutazione la Commissione ha a disposizione 30 punti, così ripartiti:

  • titoli di carriera: punti 8;
  • titoli accademici e di studio: punti  3;
  • pubblicazioni ed i titoli scientifici: punti 3;
  • curriculum formativo e professionale: punti 16.

Ove ritenuto necessario, la Commissione può integrare la valutazione per titoli con un colloquio e/o prova pratica.

In  tal  caso,  la  data  e  la  sede  del  colloquio  e/o  prova  pratica  verranno comunicate ai candidati, con preavviso di almeno 10 giorni, al recapito indicato nelle domande.

Nell’ipotesi di colloquio e/o prova pratica integrativi la Commissione avrà a disposizione fino ad un massimo di ulteriori 10 punti.

Per quanto non espressamente previsto si rinvia alle disposizioni legislative e regolamentari che disciplinano la materia.

Si precisa che il presente bando è pubblicato sul sito di questa Azienda al seguente indirizzo:  http://trasparenza.asl1abruzzo.it/pagina806_avvisi.html .

L’Amministrazione si riserva la facoltà di modificare, sospendere, prorogare o revocare il presente bando, qualora a suo insindacabile giudizio ne rilevasse la

necessità o l’opportunità.

IL DIRETTORE GENERALE F.F. (Dott.ssa Maria Simonetta Santini)

L’Aquila, lì 03.07.2019

Avviso pubblico, per l’assegnazione di n. 1 borsa di studio per laureati in “terapia della NEURO e PSICOMOTRICITÀ dell’età evolutiva” - Abruzzo - L'Aquila - scad 05 luglio 2019

Avviso pubblico, per l’assegnazione di n. 1 borsa di studio per laureati in “terapia della NEURO e PSICOMOTRICITÀ dell’età evolutiva” - Abruzzo - L'Aquila - scad 05 luglio 2019

Avviso pubblico - Abruzzo - L'Aquila - scad 05 luglio 2019

AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L’ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO PER LAUREATI IN “TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL’ETÀ EVOLUTIVA” DA DESTINARE ALL’U.O.C. NEUROPSICHIATRIA INFANTILE DELL’AREA L’AQUILA-MARSICA-PELIGNO SANGRINA DEL DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE.

In esecuzione della delibera del Direttore Generale n. 1054 del 17 giugno 2019, è indetto Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per l’assegnazione di una Borsa di Studio a n. 1 Laureato in “Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva” da destinare all’U.O.C. Neuropsichiatria Infantile.

La Borsa di Studio avrà durata di un anno, eventualmente prorogabile, con un impegno definito con il Tutor, dott.ssa Maria Pia Legge, Direttore dell’U.O.C. Neuropsichiatria Infantile, che assicuri il risultato delle attività di pertinenza della Borsa medesima.

Il compenso lordo complessivo annuo, omnicomprensivo, pari a €. 13.000,00 sarà corrisposto in rate mensili posticipate allo svolgimento delle attività espletate e sarà subordinato alla verifica della regolare frequenza della struttura da parte del borsista individuato, nonché dell’impegno nelle attività specifiche richieste, attestate dal sopra richiamato Tutor.

La Borsa di Studio potrà essere prorogata in caso di eventuale disponibilità di ulteriori fondi e sulla scorta di specifica valutazione da parte del Responsabile della Struttura di riferimento, previa adozione di apposito atto deliberativo.

L’attività del borsista si svolgerà sulla base delle disposizioni ed indicazioni impartite dalla dott.ssa Legge alla quale competono anche le correlate funzioni di vigilanza e controllo del corretto e puntuale svolgimento delle attività in seno al progetto “Sviluppo dei processi di umanizzazione all’interno dei percorsi assistenziali”.

Il conferimento delle Borse di studio nonché lo svolgimento dell’attività di borsista implica incompatibilità con qualsiasi altra attività retribuita (autonoma o di dipendenza), non saltuaria e/o occasionale, e non dà luogo a trattamenti previdenziali né comporta l’instaurazione di alcun rapporto di lavoro con la A.S.L. 1 Avezzano, Sulmona, L’Aquila.

Prima dell’inizio dell’attività oggetto della presente Borsa di Studio, ogni borsista dovrà presentare certificazione probante l’avvenuta stipula, a suo carico, di polizza assicurativa diretta a coprire infortuni e malattie professionali e polizza assicurativa per responsabilità civile verso terzi.

Il borsista è considerato direttamente responsabile degli atti compiuti durante lo svolgimento dell’attività di pertinenza della Borsa di Studio conferita.

1. REQUISITI DI AMMISSIONE

Possono presentare domanda di partecipazione coloro i quali siano in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici:

  1. Cittadinanza italiana – sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica. Sono richiamate le disposizioni di cui all’art. 3 del DPCM n. 174 del 07 febbraio 1994 e s.m.i., relative ai cittadini membri della U.E. e le disposizioni di cui all’art.38, commi 1 e 3 bis, del D. Lgs. 165/2001 e s.m.i. per i cittadini di altra nazionalità;
  2. laurea in “Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva”;
  3. iscrizione all’Albo Professionale;
  4. Documentata esperienza, anche sotto forma di volontariato, nell’assessment dei disturbi dello spettro autistico presso servizi di Neuropsichiatria Infantile e/o strutture di Riferimento per l’autismo dell’età evolutiva;
  5. Documentata esperienza professionale e/o formativa nella gestione dell’utente con disturbi dello spettro autistico in età evolutiva.

Ai fini di una corretta valutazione dell’esperienza professionale posseduta, il candidato avrà cura di allegare specifica documentazione probante.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal presente avviso per la presentazione delle domande di partecipazione. La carenza, anche di uno solo, dei requisiti prescritti comporterà la non ammissione all’avviso.

2. MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di partecipazione, da redigere in carta semplice come da fac simile allegato, datate, firmate debitamente dai candidati in originale e corredate dei relativi documenti indirizzate al Direttore Generale della A.S.L. 1 Avezzano, Sulmona, L’Aquila – Via Saragat snc – Loc. Campo di Pile 67100 L'Aquila (riportando sul lato anteriore della busta la dicitura “Domanda Borsa di Studio per laureati in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva presso U.O.C. Neuropsichiatria Infantile” devono pervenire entro il 5 luglio 2019 a pena di esclusione, con le seguenti modalità:

  • consegnate direttamente all'Ufficio Protocollo di L’Aquila, Via G. Saragat snc, Loc. Campo di Pile, che rilascerà apposita ricevuta;
  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro il termine indicato. A tal fine, fa fede il timbro a data dell'Ufficio postale accettante;
  • mediante PEC in un unico file formato PDF, all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., riportando nell’oggetto la dicitura “Domanda Borsa di Studio per laureati in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva presso U.O.C. Neuropsichiatria Infantile”

La validità di tale invio, così come stabilito dalla vigente normativa, è subordinato all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica certificata a sua volta; non sarà pertanto ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata alla suindicata PEC o altra PEC aziendale. Non è ammesso inoltre l’invio di collegamenti che referenzino gli allegati situati presso server esterni.

ll termine è perentorio e non si terrà in alcun modo conto delle domande, dei documenti e dei titoli comunque presentati o pervenuti dopo la scadenza del termine stesso.
La domanda di partecipazione deve essere firmata in calce dal candidato e presentata unitamente a copia fotostatica di un documento d’identità in corso di validità. La domanda non sottoscritta ovvero la mancata presentazione del documento d’identità personale determinerà l’esclusione dall’avviso.

3. DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

I titoli potranno essere prodotti in originale. In alternativa, ai sensi di quanto previsto dall’art. 46 D.P.R. 445/2000, il candidato con “dichiarazione sostitutiva di certificazione” può procedere all’autocertificazione della documentazione di cui ai punti 1), 2) 3) e 4) relativi ai requisiti di ammissione. In riferimento ai punti 4) e 5), al fine di meglio valutare il possesso del requisito stesso, il candidato, inoltre, avrà cura di allegare anche ogni più opportuna e specifica documentazione probante. La “dichiarazione sostitutiva di certificazione” dovrà essere sottoscritta e presentata direttamente dal candidato unitamente alla domanda di partecipazione ed a copia fotostatica di un documento d’identità personale in corso di validità. Le dichiarazioni per poter produrre i medesimi effetti dei titoli autocertificati, devono essere rese in modo conforme al D.P.R. 445/2000 e contenere, integralmente, tutte le indicazioni previste nei titoli originali in modo da consentire il controllo e la valutazione del titolo stesso. In mancanza esse o non saranno valutate o saranno valutate solo se e nella misura in cui le indicazioni rese saranno sufficienti.

Fatte salve le eccezioni espressamente previste per legge, tutti gli stati, fatti e qualità personali possono essere comprovati dall’interessato mediante dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà ex art. 47 del D.P.R. 445/2000.

Ai fini di una puntuale e corretta valutazione dei corsi di aggiornamento, convegni, congressi, seminari etc., così come dei restanti titoli autocertificati, si consiglia di allegare una fotocopia dei titoli stessi ovvero idonea documentazione probante.

Le pubblicazioni devono essere edite a stampa ed il candidato dovrà allegare copia semplice delle stesse, anche se autocertificate.

Alla domanda di partecipazione, inoltre, il candidato potrà allegare, sotto forma di “dichiarazione sostitutiva di certificazione” e/o di “dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà”, tutti i titoli che riterrà opportuno presentare ai fini della valutazione, unitamente ad un curriculum formativo e professionale, rilasciato secondo le forme e nei termini previsti dal D.P.R. 445/2000, redatto su carta semplice, datato e firmato. Si precisa che in caso di mancata autocertificazione dei contenuti, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i, il curriculum non sarà oggetto di valutazione.

Dei titoli e dei documenti presentati dovrà essere redatto un elenco in carta semplice.

A campione ovvero laddove sussistano ragionevoli dubbi sulla veridicità del contenuto delle dichiarazioni rese in autocertificazione si procederà ad effettuare idonei controlli. Qualora emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, oltre alla decadenza del dichiarante dai benefici conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera, sono applicabili le pene previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia.

Le istanze e la documentazione prodotte in difformità dalle indicazioni di cui sopra comporteranno la non ammissione all’avviso, salvo per i titoli facoltativi per i quali si procederà solo alla loro non valutazione.

In nessun caso potrà farsi riferimento a documentazione già in possesso della A.S.L. (fascicolo personale, altri concorsi/avvisi, ecc…).

Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196 del 30.6.2003, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti dall’ufficio competente per le finalità inerenti la gestione della procedura e saranno trattati in una banca dati sia automatizzata che cartacea anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro, per finalità inerenti la gestione del rapporto medesimo.

Non è ammessa la produzione di documenti dopo la scadenza del termine di presentazione della domanda di ammissione.

4. COMMISSIONE DI VALUTAZIONE E CRITERI DI VALUTAZIONE

La Commissione di Valutazione, preposta all’ammissione dei candidati, alla valutazione dei curricula individuata da parte della Direzione Aziendale, sarà nominata dal Direttore Generale. Detto Collegio dispone di 25 punti per i titoli nonché di 25 punti per il colloquio; ai fini del superamento del colloquio è necessario un punteggio minimo di 15/25.

La Commissione formula la graduatoria di merito sulla scorta del punteggio complessivo attribuito in base alla valutazione dei titoli prodotti e dal colloquio. I curricula professionali dei candidati saranno valutati dalla Commissione di Valutazione con riferimento a titoli di studio/formazione/esperienza professionale attinenti l’oggetto della Borsa di studio e sulla base della ripartizione dei punteggi indicati dal vigente Regolamento Aziendale, giusta deliberazione n. 699/2018.

5. APPROVAZIONE ATTI E CONFERIMENTO BORSA DI STUDIO

Il Direttore Generale approva gli atti della procedura ed assegna la Borsa di studio al vincitore con specifica deliberazione, cui viene data pubblicità mediante pubblicazione sul sito web aziendale.

6. NORME FINALI

La A.S.L. si riserva la facoltà di modificare, prorogare, sospendere o revocare il presente avviso qualora a suo insindacabile giudizio ne rilevasse la necessità o l’opportunità.

Il presente bando verrà pubblicato sul sito Web aziendale http://trasparenza.asl1abruzzo.it. La pubblicazione medesima, ai sensi dell'art. 32 della legge n. 69/2009, è da considerare ad ogni effetto quale pubblicità legale ed assolve l'obbligo di pubblicità a carico dell'azienda.

Il presente Bando è stato pubblicato sul sito aziendale http://trasparenza.asl1abruzzo.it in data 21/06/2019



CONTATTI per ulteriori informazioni 

FONTE: trasparenza.asl1abruzzo.it



 

Assunzioni alla Croce Rossa Italiana di Roma per Terapisti Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva. Candidati per le posizioni aperte o invia una candidatura spontanea - Roma

Assunzioni alla Croce Rossa Italiana di Roma per Terapisti Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva. Candidati per le posizioni aperte o invia una candidatura spontanea - Roma

Avviso Assunzioni per:

  1. TNPEE trattamento disturbi dello spettro autistico
  2. Terapista della Neuro e Psicomotricità ADI

 



 

TNPEE trattamento disturbi dello spettro autistico

Il Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale della Croce Rossa Italiana è alla ricerca di un Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva con esperienza nel trattamento di utenti affetti da disturbi dello spettro autistico per il Centro di Educazione Motoria (struttura ex art. 26).

REQUISITI HARD

  • Laurea in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva
  • Iscrizione all’Albo professionale secondo il D.M del 13 Marzo 2018
  • Specifica formazione in tecniche cognitivo-comportamentali (tecniche ABA, o Denver, o Teacch)
  • Pregressa esperienza con utenti affetti da disturbi dello spettro autistico
  • Possesso di Partita IVA

REQUISITI SOFT

  • Condivisione della Mission e dei Principi dell’Associazione della Croce Rossa Italiana
  • Capacità di lavoro in equipe
  • Resilienza e capacità di gestione dello stress
  • Abilità relazionali e comunicative con diverse tipologie di interlocutori
  • Autonomia e flessibilità
  • Problem solving

SEDI DI LAVORO

Centro di Educazione Motoria , Via B. Ramazzini, 31 – 00151 Roma (RM)

CANDIDATURE

Le persone interessate possono inviare il proprio curriculum vitae, completo dell’autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo il D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando nell’oggetto “TNPEE trattamento disturbi dello spettro autistico”.

 

ULTERIORI INFO SU: https://criroma.org/lavora-con-noi/

 



 

Terapista della Neuro e Psicomotricità ADI

Il Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale di Croce Rossa Italiana è alla ricerca di un Terapista della neuro e psicomotricità per il servizio di Assistenza Domiciliare Integrata e Ambulatoriale di assistenza specialistica.

REQUISITI HARD

  • Laurea in Terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva
  • Iscrizione all’Albo Professionale secondo il D.M del 13 Marzo 2018
  • Pregressa esperienza nel ruolo e nell’assistenza domiciliare

REQUISITI SOFT

  • Condivisione della Mission e dei Principi dell’Associazione della Croce Rossa Italiana
  • Capacità di lavoro in equipe
  • Resilienza e capacità di gestione dello stress
  • Abilità relazionali e comunicative con diverse tipologie di interlocutori
  • Autonomia e flessibilità
  • Problem solving
  • Riservatezza

SEDE DI LAVORO

Roma

CANDIDATURE

Le persone interessate possono inviare il proprio curriculum vitae, completo dell’autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo il D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando nell’oggetto “Terapista della neuro e psicomotricità ADI”.

 

ULTERIORI INFO SU: https://criroma.org/lavora-con-noi/

Avviso pubblico per la formazione di una graduatoria per terapista della NEURO e PSICOMOTRICITÀ dell’età evolutiva - Azienda per l’Assistenza sanitaria n. 3 “Alto Friuli, Collinare, Medio Friuli” Avviso pubblico - Udine - scad 22 maggio 2019

Avviso pubblico per la formazione di una graduatoria per terapista della NEURO e PSICOMOTRICITÀ dell’età evolutiva - Azienda per l’Assistenza sanitaria n. 3 “Alto Friuli, Collinare, Medio Friuli” Avviso pubblico - Udine - scad 22 maggio 2019

Avviso pubblico - Friuli-Venezia Giulia - Udine - scad 22 maggio 2019

107/19 – Azienda per l’Assistenza sanitaria n. 3 “Alto Friuli, Collinare, Medio Friuli” – TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA’ DELL’ETA’ EVOLUTIVA – Cat. D) – avviso pubblico per la formazione di una graduatoria

Azienda per l’Assistenza Sanitaria n.3 “Alto Friuli, Collinare, Medio Friuli”

Sede: Gemona del Friuli (UD)

Qualifica professionale: Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva

Categoria: D

Modalità di concorso: Per titoli e colloquio

Numero di posti messi a concorso: formazione di una graduatoria

Tipo di contratto: Tempo determinato full time

Modalità di svolgimento concorso: In base al numero delle domande pervenute l’Azienda si riserva la facoltà di effettuare una prova di preselezione. Il calendario della prova preselettiva sarà pubblicato nel sito internet dell’azienda almeno 10 giorni prima, con valore di notifica a tutti gli effetti. 

Il colloquio è fissato per il giorno 30 maggio 2019, alle ore 10.00. I candidati che non riceveranno comunicazione di esclusione devono presentarsi nel giorno e ora indicati muniti di documento di riconoscimento. 

Livello di istruzione richiesto: 

  • Laurea
  • Più titoli

Titolo di studio richiesto: Laurea in Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva (L/SNT 2) ovvero equipollenti (vedi bando)

Requisiti richiesti:

  • iscrizione all’Albo professionale di Tecnico della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva 
  • possesso della patente di guida di categoria B in corso di validità. 

Modalità di presentazione: La domanda dovrà essere presentata ESCLUSIVAMENTE TRAMITE PROCEDURA TELEMATICA entro le 24.00 del 22 maggio 2019.

Note: Alla domanda va allegata fotocopia di un documento d’identità valido.

Per informazioni rivolgersi alla S.O.C. “Gestione Risorse Umane” – Ufficio Processi di Reclutamento e Selezione del Personale tutti i giorni feriali, escluso sabato, dalle ore 09.00 alle ore 12.00; 

  • telefono 0432/989426 -9431. 
 

Borsa di studio a favore di candidati in possesso di Laurea triennale in Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva - Veneto - Padova - scad 14 maggio 2019

Borsa di studio a favore di candidati in possesso di Laurea triennale in Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva - Veneto - Padova - scad 16 maggio 2019

Borsa di studio - Veneto - Padova - scad 14 maggio 2019

AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA per l’assegnazione di una borsa di studio a favore di candidati in possesso di Laurea triennale in Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva (appartenente alla classe L/SNT 2), della durata di 12 mesi dalla data di conferimento, al fine di garantire, nell’ambito dell’U.O.C. Patologia Neonatale, relativamente al progetto “Family – centred Developmental care in Patologia e Terapia Intensiva Neonatale: progetto di sostegno alla genitorialità predimissioni e durante il follw – up”, la promozione dello sviluppo psicomotorio e neuropsicologico dei neonati prematuri ricoverati presso la Terapia Intensiva – patologia Neonatale di Padova.

In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 333 del 26.03.2019 che ha approvato la richiesta del Direttore dell’U.O.C Patologia Neonatale e Responsabile di Progetto è indetto un avviso di procedura comparativa, per titoli e colloquio, per il conferimento di una borsa di studio, della durata di 12 mesi dalla data di conferimento, dell’ammontare lordo onnicomprensivo di €10.000,00 annui (comprendente le ritenute IRAP ed INAIL) da finanziarsi mediante i fondi destinati alla realizzazione del progetto sopraindicato.

OGGETTO DELLA BORSA DI STUDIO

La collaborazione avrà ad oggetto l’ausilio alle seguenti attività:

  • osservazione neonato/bambino
  • affiancare incontri formativi per genitori
  • affiancamento dell'équipe medica nell'attività di follow-up del neonato prematuro e asfittico

REQUISITI DI AMMISSIONE

  • Laurea triennale   in   Terapista   della   Neuro   e   Psicomotricità   dell’età   evolutiva (appartenente alla classe L/SNT 2).

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al presente avviso. Il difetto di anche uno solo di tali requisiti comporta la non ammissione alla procedura comparativa.

Non possono essere incaricati coloro che si trovino in situazioni comportanti incapacità di contrattare con la Pubblica Amministrazione ovvero siano stati collocati in quiescenza, fatto salvo quanto previsto dalle circolari del ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione n. 6/2014 e n. 4/2015.

Il presente avviso verrà pubblicato all’Albo dell’Azienda Ospedaliera di Padova e nel sito web aziendale www.sanita.padova.it/albo on-line.

Per informazioni, i candidati potranno rivolgersi alla U.O.C. Risorse Umane (tel. 049/821.2489-8207-8206).

Il Direttore della UOC Risorse Umane - Dr.ssa Laura Moretti -

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di un posto di collaboratore professionale sanitario terapista della NEURO e PSICOMOTRICITÀ dell’età evolutiva - Calabria - Crotone - scad 16 maggio 2019

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di un posto di collaboratore profes- sionale sanitario terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva - Calabria - Crotone - scad 16 maggio 2019

Concorso pubblico - Calabria - Crotone - scad 16 maggio 2019

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di un posto di collaboratore profes- sionale sanitario terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, categoria D.

In esecuzione della deliberazione n. 52 del 21 febbraio 2019, è indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di un posto di collaboratore professionale sanitario terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, categoria D, per l’attività di semiresidenzialità - autismo.

Il termine per la presentazione delle domande, redatte in carta semplice e corredate dai documenti prescritti, scade il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando, con l’indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione, è pubblicato sul B.U.R. della Regione Calabria - parte III, n. 29 del 26 febbraio 2019.
Per ulteriori informazioni, rivolgersi all’U.O.C. Gestione e sviluppo risorse umane e formazione dell’Azienda sanitaria provinciale di Crotone, tel. n. 0962.924980

Avviso pubblico per n. 6 incarichi di CPS Terapista della NEURO e PSICOMOTRICITÀ dell’età evolutiva - Lombardia - Varese - scad. 26/03/2019

Avviso pubblico per n. 6 incarichi di CPS Terapista della NEURO e PSICOMOTRICITÀ dell’età evolutiva - Lombardia - Varese - scad. 26/03/2019

Avviso pubblico - Lombardia - Varese - scad. 26/03/2019

AVVISO PUBBLICO per titoli e colloquio a posti di CPS Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva per il progetto regionale "Approvazione dei piani d'intervento per la NPIA finalizzati alla riduzione delle liste d'attesa" 

N. 6 incarichi di CPS Terapista della NEURO e PSICOMOTRICITÀ dell’età evolutiva di cui n. 1 con un impegno orario massimo mensile pari a n. 140 ore, per un totale complessivo massimo di 896 ore, per la SSD “N.P.I. Gallarate/Somma” da assegnare al Presidio Ospedaliero di Gallarate e sue proiezioni territoriali e n. 5 con un impegno orario massimo mensile pari a n. 68 ore ciascuno, per un totale complessivo massimo di 476 ore ciascuno, per la SSD “N.P.I. Busto” da assegnare al Presidio Ospedaliero di Busto Arsizio e sue proiezioni territoriali. 

Per chiarimenti gli aspiranti potranno rivolgersi all’Ufficio Concorsi del P.O. di Busto Arsizio con sede in Via A. da Brescia, 1 – Busto Arsizio tel. 0331/699209 (orario al pubblico e per informazioni telefoniche: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.30).

Avviso pubblico per la formazione di un elenco di candidati idonei per il conferimento di n. 2 terapisti della neuro e psicomotricita’ dell’eta’ evolutiva per l’attuazione dei progetti di npia - Lombardia - Milano - scad. 14/03/2019

Avviso pubblico di procedura comparativa per la formazione di un elenco di candidati idonei per il conferimento di n. 2 terapisti della neuro e psicomotricita’ dell’eta’ evolutiva per l’attuazione dei progetti di npia - Lombardia - Milano - scad. 27/02/20

Avviso pubblico - Lombardia - Milano - scad. 14/03/2019

AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI CANDIDATI IDONEI PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 (DUE) INCARICHI LIBERO PROFESSIONALI A TERAPISTI DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA’ DELL’ETA’ EVOLUTIVA PER L’ATTUAZIONE DEI PROGETTI DI NPIA:

  • ”Presa in carico integrata di adolescenti con disturbi psichiatrici - 031” ,
  • “Percorsi innovativi per i disturbi di linguaggio e di apprendimento – G025”,
  • “Disabilità complesse: bisogni, risorse e prospettive della presa in carico nei Servizi NPIA del territorio dell’ATS Città Metropolitana di Milano – G032”,
  • “Migrazione e disturbi NPIA – G029”;
  • “Percorsi diagnostico-terapeutici per l’ADHD - G013”

OGGETTO E NATURA DELL’INCARICO

L’oggetto dell’incarico – da conferire ai sensi dell’art. 7, comma 6, del decreto legislativo n. 165/2001 e s.m.i. – consisterà nell’attuazione del progetto terapeutico individualizzato su bambini 0-6 anni con disabilità complessa riabilitazione per la realizzazione dei Progetti di NPIA, ed in particolare le seguenti attività:

riabilitazione individuale e in gruppo

riduzione tempi di attesa per l’inizio del trattamento, incremento del numero delle prese in carico e del numero di sedute di terapia.

L’incarico sarà conferito con contratto individuale, nella forma di contratto libero professionale di prestazione d’opera, ai sensi e per gli effetti degli artt. 2222 e seguenti, artt. 2229 e seguenti del Codice Civile.

Il conferimento dell’incarico non darà luogo ad alcun rapporto di lavoro dipendente con l’ASST Rhodense, ma ad una prestazione d’opera di lavoro autonomo.

LUOGO DI SVOLGIMENTO DELL’INCARICO

Le prestazioni dovranno essere svolte presso i Poli Territoriali UONPIA afferenti alla UONPIA del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze della ASST Rhodense

 

COMPENSO E DURATA DELL’INCARICO

n. 1 Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva:

  • Durata: dalla data da stabilire nel contratto individuale sino al 31/12/2019. L’incarico potrà eventualmente essere confermato, nelle more dell’esito degli avvisi pubblici di selezione che saranno banditi per l’esercizio 2020, dal 1/1/2020 al 30/4/2020, una sola volta subordinatamente alla continuità del progetto stesso e al rispettivo finanziamento nell’anno di riferimento.
  • Compenso complessivo: fino ad un massimo di € 13.860,00.= (lordi omnicomprensivi, compresi di oneri e ritenute di legge a carico del professionista nonché eventuali versamenti dovuti a titolo di rivalsa  previdenziale)  variabile  in  relazione  alle  ore  previste  in  ciascun  singolo  contratto funzionalmente alle necessità dei vari programmi innovativi oggetto dei singoli contratti;
  • Compenso orario: € 21,00.=
  • Impegno orario: mediamente n. 22 ore settimanali per un monte massimo di 660 ore dalla data da stabilire nel contratto individuale fino al 31/12/2019;

n. 1 Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva:

  • Durata: dalla data da stabilire nel contratto individuale sino al 31/12/2019. L’incarico potrà eventualmente essere confermato, nelle more dell’esito degli avvisi pubblici di selezione che saranno banditi per l’esercizio 2020, dal 1/1/2020 al 30/4/2020, una sola volta subordinatamente alla continuità del progetto stesso e al rispettivo finanziamento nell’anno di riferimento.
  • Compenso complessivo: fino ad un massimo di € 11.340,00.= (lordi omnicomprensivi, compresi di oneri e ritenute di legge a carico del professionista nonché eventuali versamenti dovuti a titolo di rivalsa  previdenziale)  variabile  in  relazione  alle  ore  previste  in  ciascun  singolo  contratto funzionalmente alle necessità dei vari programmi innovativi oggetto dei singoli contratti;
  • Compenso orario: € 21,00.=
  • Impegno orario: mediamente n. 22 ore settimanali per un monte massimo di 540 ore dalla data da stabilire nel contratto individuale fino al 31/12/2019;

N.B. Nel corso dell’incarico il monte ore assegnato, potrebbe essere abbattuto in presenza di eventuali variazioni contrattuali rispetto a quanto previsto nel contratto ATS Città Metropolitana di Milano 2018 ed a quanto sarà previsto dalle Regole 2019

 

ASPETTI CONTRATTUALI

Il candidato vincitore, nominato con provvedimento del Direttore Generale, sarà chiamato a stipulare apposito contratto individuale di incarico libero professionale, nel quale saranno indicati gli elementi utili alla regolamentazione dei reciproci rapporti.

Il candidato al quale è conferito l’incarico libero professionale provvede con oneri a proprio carico a munirsi di idonea polizza assicurativa per i rischi della responsabilità civile verso terzi, impegnandosi a produrre copia della  polizza assicurativa, prima della stipula del contratto. Nel caso in cui la durata della polizza non copra l’intero periodo contrattuale il professionista si impegna, alla scadenza, a dotarsi di ulteriore idonea polizza a copertura del restante periodo, dandone contestuale comunicazione all’ASST, pena la risoluzione anticipata del contratto. L’ASST dichiara che, in caso di infortunio non imputabile a responsabilità della medesima, tale evento non è garantito dalle polizze aziendali. E’ facoltà, pertanto, del professionista di stipulare apposita copertura assicurativa con oneri a proprio carico.

Il compenso previsto per lo svolgimento dell’attività sarà erogato, previa presentazione di fattura mensile esclusivamente in forma elettronica, ai sensi del Decreto Ministeriale n. 55 del 09/04/2013, emessa dal professionista subordinatamente alla previa attestazione da parte del Responsabile di Struttura, di regolarità nello svolgimento dell’incarico. A tal fine, il professionista dovrà essere in possesso di regolare Partita IVA.

Le attività saranno espletate personalmente dal soggetto selezionato, in piena autonomia, senza obbligo del “dovuto orario”, senza vincoli di subordinazione, coordinandosi con il Responsabile di struttura anche ai fini della presenza.

 

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi alla Segreteria del DSMD (Tel. 02/994308756)

Avviso pubblico per la formazione di una graduatoria per Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva - Lombardia - Bergamo - scad. 27/02/2019

Avviso pubblico per la procedura comparativa relativa alla formazione di una graduatoria per il conferimento di incarichi di collaborazione libero-professionale in qualità di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva – UOC Neuropsichiatria

Avviso pubblico - Lombardia - Bergamo  - scad. 27/02/2019

Avviso pubblico per la procedura comparativa relativa alla formazione di una graduatoria per il conferimento di incarichi di collaborazione libero-professionale in qualità di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva – UOC Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza.

Requisiti specifici di ammissione:

  1. Diploma universitario di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva - D.M. 56/1997 ovvero i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici dal DM 27.7.2000.
  2. Documentata esperienza professionale in età evolutiva. I professionisti saranno tenuti a:
    • svolgere, in qualità di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva, le attività rientranti nei progetti regionali per la Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza presso l’UOC NPIA, concordandole con il direttore della struttura;
    • prestare l’attività per il 2019 per un numero di ore che verranno successivamente assegnate, in base al finanziamento regionale, remunerate € 18,00/ora; l’eventuale prosecuzione del progetto per il 2019 ed anni a seguire, avverrà subordinatamente e condizionatamente alle risorse finanziarie che allo scopo saranno messe a disposizione dalla Regione Lombardia;
    • dare un preavviso di 30 giorni, in caso di recesso contrattuale. Non possono accedere alla selezione in argomento coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni.

 


La data e la sede di sostenimento del colloquio/prova attitudinale verranno rese note mediante pubblicazioni di un avviso sul sito aziendale www.asst-pg23.it, nella sezione concorsi, nella cartella Calendari prove concorsuali, non meno di 7 giorni prima dell’inizio della medesima.


 

Per eventuali chiarimenti, gli aspiranti potranno rivolgersi all’UOS Gestione giuridica del personale - tel. 035/ 2673919 - 2673918 - di questa Azienda socio sanitaria territoriale (ASST) Papa Giovanni XXIII di Bergamo, Piazza OMS, 1, dal lunedì al giovedì dalle ore 11.00 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 15.30 ed il venerdì dalle ore 11.00 alle ore 12.30.

Riforma Ordini. Ecco il decreto Lorenzin che istituisce i nuovi Albi


Selezione per colloquio e titoli per la ricerca di personale specializzato Tnpee…

Selezione per colloquio e titoli per la ricerca di personale specializzato Tnpee. 2 unità con espe ... Leggi tutto ...


Affermato centro di riabilitazione convenzionato cerca laureati in neuropsicomot…

Affermato centro di fisioterapia e riabilitazione neurologica convenzionato ex art.26 l.833/78 cer ... Leggi tutto ...


Perché il termine “NEUROPSICOMOTRICISTA” viene associato al "Terapista dell…

  La risposta è già nel nome stesso della professione, si evince da come è strutturato e dalle pa ... Leggi tutto ...


Per Poliambulatorio si ricerca Terapista della NeuroPsicomotricità - Longarone -…

Per Poliambulatorio si ricerca Terapista della NeuroPsicomotricità Contattare: Le Valli Scs E-ma ... Leggi tutto ...


Si ricerca Neuropsicomotricista presso presidio riabilitativo “La Rinascita” sit…

Si ricerca Neuropsicomotricista Per informazioni contattare il coordinatore al numero 3396070679 ... Leggi tutto ...