La PREVENZIONE in Età Evolutiva





PER ESSERE AGGIORNATI SUI PROSSIMI VIDEO È NECESSARIO CLICCARE IL PULSANTE “ISCRIVITI”
 situato qui sotto, all’interno del canale e nella parte finale di ogni video.

SPERO DI AVERVI TRA GLI ISCRITTI AL CANALE …

Farò video in cui affronterò le diverse competenze del terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, in questo ti parlerò della Prevenzione

Ciao sono Alfredo e adesso ti parlerò della prevenzione che è una delle competenze tecnico professionali del terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva.

Che cosa è la prevenzione?

La prevenzione è un insieme di attività, azioni ed interventi che hanno l’obiettivo di conservare ed eventualmente migliorare lo stato di salute del soggetto. Può essere applicata su tre livelli, distinguendosi così in: Prevenzione primaria, Prevenzione secondaria Prevenzione terziaria.

Prima di andare avanti farò una sintesi di questi tre livelli.

PREVENZIONE PRIMARIA, sottolineando che in questo livello, si interviene sul cosiddetto soggetto Sano. Tale intervento propone appunto, di salvaguarda le condizioni di benessere della persona, impedendo così, la comparsa di disordini evolutivi. In pratica le attività di prevenzione primaria servono ad allontanare o ridurre quanto più possibile eventi che possano compromettere il normale sviluppo della persona.

PREVENZIONE SECONDARIA. Questa si applica ai soggetti che presentano già disordini evolutivi. In questo caso l'intervento dovrà evitare o ridurre gli ostacoli generati dalle relative disfunzioni, poiché questi potrebbero compromettere sia le potenzialità presenti o emergenti della persona sia l'apprendimento di nuove abilità. In genere, la prevenzione secondaria viene sostenuta dall’ intervento abilitativo o riabilitativo

PREVENZIONE TERZIARIA. Questa, si applica ai soggetti che già effettuano un percorso riabilitativo ha il compito infatti di controllare e contenere gli effetti della patologia e di evitare o comunque limitare la comparsa delle relative complicazioni tardive o secondarie

Ora rivediamo ora questi tre livelli, da un’altra ottica.

Il Terapista della neuro e psicomotricità ha il compito di individuare, autonomamente o in collaborazione con altri professionisti le situazioni potenzialmente a rischio per la crescita e lo sviluppo del soggetto in tutta l’età evolutiva facendo però particolare attenzione ai primi anni di vita, all'età prescolare e a quella scolare. Individua quindi i bisogni di salute nei confronti dei singoli e della collettività ed esegue anche in ambito educativo, cioè nei contesti sociali, come le scuole per esempio le azioni necessarie al mantenimento dello stato di salute del soggetto SANO e per evitare gli sviluppi atipici soprattutto nei soggetti a rischio. Nel caso di soggetti con disabilità, interviene, col fine di evitare o rallentare i danni associati ai diversi disturbi evolutivi e attenuare le conseguenze secondarie delle patologie, come per esempio: la limitazione delle attività e quindi degli apprendimenti; l'esclusione del soggetto nei diversi contesti di vita e nei vari processi di socializzazione etc.

Inoltre, Il terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva oltre a favorire nel soggetto la generalizzazione delle competenze apprese dovrà, attraverso periodiche azioni di monitoraggi e di valutazione: verificare l'efficacia dell'intervento educativo - preventivo realizzato; individuare o modificare i relativi obiettivi e tener conto costantemente della capacità dei bambini, delle famiglie e dell'ambiente di aderire allo specifico programma personalizzato Prima ho citato tre termini che sono strettamente connessi tra di loro e con la prevenzione mi riferisco a: Educazione, Abilitazione e Riabilitazione in età evolutiva. Ti anticipo che questi saranno argomenti a cui dedicherò video specifici.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni riguardo alla Prevenzione: ti consiglio di leggere la descrizione di questo video, visitare il sito neuropsicomotricista.it o di farmelo sapere nei commenti qui sotto.

Se vuoi, potrai essere aggiornato sui prossimi video cliccando il pulsante Iscriviti che trovi su questa pagina.

copertina prevenzione eta evolutiva

 

Shop Neuropsicomotricista