Headu – Prima e Dopo! – Gioco Educativo per Bambini dai 3 ai 6 Anni, IT25442

8,50

EAN: 8059591425442

Descrizione

  • Gioca con i primi concetti temporali
  • COMPETENZE SVILUPPATE: Acquisire i primi concetti temporali (prima, dopo, infine); Riferire avvenimenti del passato, presente e futuro; Sviluppare il pensiero logico; Socializzare
  • CONTENUTO: 1 plancia forma-sequenze; 27 cartine delle sequenze; 9 tessere di verifica; Istruzioni e consigli
  • ALTRI PLUS: Prodotto STEM; Tre giochi in uno
  • ORIGINE: Made in Italy

Acquisire i primi concetti temporali (prima, dopo, infine); Riferire avvenimenti del passato, presente e futuro; Sviluppare il pensiero logico; Socializzare

INTELLIGENZE MULTIPLE
NATURALISTICA 100 %
SPAZIALE 75 %
LOGICO-MATEMATICA 75 %
PERSONALI 50 %
LINGUISTICA 50 %
CORPOREO-CINESTETICA 25 %

Con questi materiali si possono svolgere tre tipi di attività. Con il Gioco delle
Sequenze e la Tombolina i bambini imparano a collocare tre scene in
sequenza temporale, acquisendo così i concetti di «prima», «dopo» e
«infine». Con il gioco Inventastorie si usano le cartine per costruire
liberamente storie e racconti.

IL GIOCO DELLE SEQUENZE
Si scelgono le cartine delle sequenze che hanno la fascia di uno stesso
colore (ad esempio le tre cartine con la fascia blu) e si ricompongono in
ordine temporale sulla apposita plancia. Quindi si posiziona la relativa
barretta di verica: se si formano tre faccine, la sequenza delle scene è
stata ricostruita correttamente, altrimenti si modica la posizione delle
cartine no a che non si ottiene la sequenza giusta. Si ripete il gioco
riordinando le altre otto sequenze.

TOMBOLINA
Si gioca tra più bambini che si distribuiscono le barrette di verica in
numero uguale. Le cartine delle scene si mettono coperte sul tavolo. Un
bambino (a turno) pesca una cartina, che va assegnata a chi possiede la
barretta di verica di colore corrispondente. Vince chi per primo completa la
sua sequenza (o le sue sequenze).

INVENTASTORIE
Si mescolano le cartine, se ne pescano tre (o cinque) e si mettono scoperte
sul tavolo, senza rispettare il colore e l’ordine temporale. Quindi si
costruisce un racconto collegando le scene delle cartine e lasciandosi
ispirare liberamente dalle immagini. Si può giocare anche in modo
cooperativo: un giocatore pesca una carta e inizia il racconto; il giocatore
successivo ne pesca un’altra e prosegue la storia collegandosi alla
situazione precedente e così via no alla conclusione.

IT – istruzioni del gioco.pdf

Informazioni aggiuntive

Brand