Headu Flashcards Montessori Emozioni e Azioni, IT23103

11,99

EAN: 8059591423103
  • Per sviluppare autonomia e personalità
  • Competenze sviluppate: ascoltare le fiabe; ampliare il lessico; inventare e raccontare storie; imparare a raggruppare; sviluppare la memoria visiva; costruire testi narrativi
  • Contenuto: 40 grandi carte smerigliate; istruzioni ad uso del genitore
  • Altri plus: carte tattili; con il gioco delle facce buffe
  • Origine: made in italy

“Il piccolo rivela se stesso solo quando è lasciato libero
di esprimersi.”

Dimensioni prodotto 4.7 x 13.5 x 18.8 cm; 600 grammi

Questo gioco è ispirato al metodo Montessori e accompagna il
vostro bambino nella scoperta del proprio corpo e nel
comprendere e riconoscere emozioni e azioni, sviluppando
autonomia e fantasia. Avere coscienza del sé e del proprio corpo
signica avere la capacità di individuare la propria identità sica
ed emotiva. Vi aiutiamo ad utilizzare al meglio le carte a
disposizione: 12 sono dedicate al corpo umano, 11 alle emozioni e
17 alle azioni. Vi proponiamo diversi suggerimenti che vanno dai
più semplici adatti per il target 1-2 anni ai più dicili per i
bambini di 3-4 anni. Scegliete un momento in cui il bambino sia
ricettivo e motivato, mostratevi disponibili, evitate qualsiasi
distrazione.

Le Carte del Corpo Umano

Con le carte del corpo umano il bambino impara a conoscere e scoprire il
proprio corpo. Potete svolgere diverse attività in base all’età del vostro
bambino. Iniziate dal semplice “Tocca- tocca”, ovvero riconoscilo su di
te e poi su di me. Presentate tutte le carte al bambino e leggetele
mostrandogli il braccio, le orecchie, la bocca e così via. Chiedetegli, per
esempio, “Dove sono le tue orecchie?” e invitatelo a toccarle prima su se
stesso, poi sul vostro viso. Per i bambini di 3-4 anni potete proporre un
giochino più dicile: devono nominare la parte del corpo della carta che
hanno davanti e spiegare a cosa serve. In questo modo il bambino
potrebbe riuscire ad associare ad una carta del corpo una carta delle
azioni: es. bocca-cantare; gambe-correre; occhi-leggere, ecc…

Le Carte delle Emozioni

Sin dalla nascita il bambino manifesta una gamma di espressioni facciali che
corrispondono a specici stati emotivi quali eccitazione, piacere o dolore. Già
dai primi mesi il bambino imita gli stati emotivi della mamma, impara ad
usare il linguaggio del corpo e riconoscere sentimenti e emozioni. Dopo aver
proposto e letto tutte le emozioni a vostro glio, fargli delle domande.
Ad esempio “Quando mangi il gelato, sei…?”, “Quando la mamma ti
rimprovera, sei…?”. Il bambino risponde prendendo la carta con l’emozione
giusta. Inoltre, sul retro delle carte sono disegnate espressioni con la bocca e
con gli occhi e il naso.
Il bambino può giocare liberamente a ricomporle combinandole tra loro.

Le Carte delle Azioni

Con le carte delle azioni potete divertirvi, con i più piccoli, a mimare l’azione
che il bambino deve riconoscere sulla carta. In un secondo momento
chiedetegli di che azione si tratta. Viceversa il bambino deve imitare
un’azione dopo avergli presentato la carta. Per i più grandi, invece,
proponiamo un giochino divertente: formulate delle frasi di senso incompiuto
a cui seguiranno delle domande, ad esempio: “la bambina… la torta” oppure
“il bambino… l’acqua”e chiedetegli “Cosa fa la bambina? Che cosa fa il
bambino? Il piccolo deve rispondere prendendo la carta con l’azione corretta.
Anche questa attività, se svolta in compagnia, risulterà molto interessante.

 IT – istruzioni del gioco.pdf

Brand