Giochi d'imitazione e accessori di travestimento

I giochi di imitazione ripropongono la realtà: i bambini dai 18 ai 36 mesi iniziano a imitare i genitori e con questo tipo di giochi ripropongono la realtà che li circonda. Esempi di giochi di imitazione sono le bambole, i pentolini, la casetta, la cassa del supermercato o il carrellino per fare la spesa. Fin dai primi mesi di vita i bambini sono portati ad apprendere e imitare i propri genitori, è per esempio proprio grazie all’imitazione che i bambini imparano a parlare a partire dalla lallazione. I primi giochi di imitazione sono infatti quelli sonori, successivamente le costruzioni che stimolano logica e il coordinazione degli arti. Mano a mano che il bambino cresce, l’imitazione sarà sempre più completa.

Visualizza l’intera categoria su AMAZON …

Visualizzazione di 2 risultati