× Consigli

Topic-icon Consiglio Università

Di più
8 Anni 8 Mesi fa #81 da Alessia Santi
Buonasera, mi sono appena iscritta a questo sito e vorrei chiedervi un consiglio per il futuro.
Il prossimo anno darò la maturità e ho già in mente cosa scegliere all'università; sono molto tentata da Terapia della Neuro e Psicomotricità dell'età evolutiva, ma essendo una professione non molto sviluppata, (o almeno così mi pare) vorrei chiedere il giudizio di alcuni di voi.
Si trova con molta difficoltà uno sbocco lavorativo con questa tipologia di laurea oppure si svilupperà con gli anni? La consigliate oppure no?
Grazie mille per l'ascolto. :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #82 da Coralia Fiore
Ciao a tutti, mi sono iscritta anche io per questo motivo e vorrei avere delle informazioni sull'offerta di posti di lavoro in questo campo, anche basata sulle esperienze personali di chi già laora. Grazie mille!!! :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa - 8 Anni 7 Mesi fa #83 da Alfredo Cavaliere Converti
Gentili Alessia e Coralia,

come da voi già osservato, il Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva (Neuropsicomotricista) è UNA NUOVA FIGURA, presente non solo nell’ambito sanitario. Se pur nata da pochi anni, nelle nostre realtà territoriali è riuscita a collocarsi in maniera dignitosa tra rilevanti figure professionali: Neuropsichiatri infantili, Foniatri, Fisiatri, Psicologi, Fisioterapisti, logopedisti.

Il Neuropsicomotricista opera nei seguenti ambiti: sanitario, educativo - preventivo, formativo. Vedi profilo professionale...

Secondo la mia esperienza (dati in parte confermati anche da alcune ricerche) più dell’80 % degli studenti che hanno condiviso con me gli studi (diploma di psicomotricità e laurea triennale) attualmente lavorano nel settore. Mi riferisco a circa tredici anni di esperienza sul campo e alle seguenti regioni: Calabria, Campania, Lazio.

I dati che confermano le informazioni qui sopra riportate sono reperibili al seguente indirizzo:
www.neuropsicomotricista.it/formazione-e...o-di-laurea-364.html

Consiglio senza ombra di dubbio questa professione SOLO A CHI È VERAMENTE PREDISPOSTO AD AIUTARE L’ALTRO!
Ultima Modifica 8 Anni 7 Mesi fa da Alfredo Cavaliere Converti.
Ringraziano per il messaggio: Alessia Santi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #87 da Alessia Santi
Grazie per la risposta. Lei dopo quanto tempo ha cominciato a lavorare dopo la laurea? Ha trovato difficoltà per un posto di lavoro?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #91 da Alfredo Cavaliere Converti
Gentile Alessia,

io ho conseguito nel 1997 il Diploma di Psicomotricità a Cosenza e per diverse ragioni ho dovuto rimandare il mio sogno fino al 2001 anno in cui ho iniziato il mio vero percorso in questo campo.

Per me non è stato difficile trovare occupazione, mi è bastato presentare il curriculum e fare 2 settimane di prova per essere assunto con contratto a tempo indeterminato.

Probabilmente è stata la fortuna che ha voluto che mi trovassi nel momento in cui nell’istituto dove attualmente lavoro cercassero uno psicomotricista di sesso maschile.

Ed è stata ancora la fortuna che mi ha portato a partecipare al percorso di riconversione del titolo da diploma a Laurea Triennale in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, svolto all’università la Sapienza di Roma nel 2004 (titolo che mi ha permesso di continuare l’attività nel settore sanitario).

Sono cosciente del fatto che in questo periodo trovare lavoro non è facile come lo è stato per me, ma questo non andrebbe attribuito al fatto che la nostra professione sia giovane, ma (secondo il mio parere) il motivo principale è legato (come sappiamo) ad una crisi che abbraccia tutti i settori non solo della nostra nazione.
Ringraziano per il messaggio: Alessia Santi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #96 da Alessia Santi
Non vorrei sembrare materialista, ma oggi come oggi è bene anche fare i conti in tasca vista la crisi che sta divagando in tutt'Italia: perciò, visto che lei ha esperienze personali potrebbe anche dirmi quanto all'incirca si guadagna in questo settore?
Ripeto, non vorrei essere fraintesa, il mestiere mi interessa seriamente, e per questo vorrei informarmi il più possibile.
Grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.