Diagnostica e riabilitazione dei disturbi dello spettro autistico in eta' evolutiva - 28 / 29 settembre 2018 - Salerno

Seminario di aggiornamento professionale ECM

DIAGNOSTICA E RIABILITAZIONE DEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO IN ETA' EVOLUTIVA

16 crediti ECM previsti

Scadenza iscrizioni 10 settembre 2018

Corso Base per tecnico ABA-VB settembre 2018

Destinatari con crediti ECM

Medico chirurgo (Neuropsichiatra infantile, Audiologia e Foniatria, Pediatra); Psicologo; Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva; Logopedista; Terapista occupazionale

Relatori

  • Prof. Giuseppe Cossu – Centro Medico di Foniatria Padova
  • Dott.ssa Silva Gerola – Centro Medico di Foniatria Padova

Responsabile Scientifico 

  • Dott.ssa Maria Antonietta Liccardi

Obiettivi

Il corso si propone di analizzare i diversi profili clinici dei Disturbi dello Spettro Autistico, nonché di fornire gli strumenti per una semeiotica analitica necessaria alla valutazione dell’intersoggettività e delle funzioni cognitive e linguistiche compromesse. Da tali premesse discendono i principi e le linee guida dell’approccio riabilitativo.A tale scopo viene tracciato un quadro sintetico degli approcci succedutisi nel tempo allo studio dell'Autismo e vengono esaminati i meccanismi neurofisiologici dell'organizzazione dell'azione e dell'intersoggettività e il loro sviluppo ontogenetico.Sulla base di queste premesse viene esposto un protocollo di semeiotica clinica e neurocognitiva, finalizzato all’indagine dei diversi sistemi neurofunzionali.

Il nucleo clinico del corso è costituito dalla presentazione di diversi casi clinici di Autismo nei quali i deficit di acquisizione delle competenze comunicative, relazionali e linguistiche possono manifestarsi in bambini con elevato funzionamento cognitivo e buone competenze linguistiche o in bambini con disabilità intellettiva e grave deficit del linguaggio.
Nell’esposizione di ciascun caso clinico sarà esaminato il quadro neurologico, neuropsicologico e neurolingusitico, con una particolare attenzione alla discussione dettagliata della semeiotica dell’intersoggettività e dell’organizzazione dell’azione.

Saranno infine esposti i criteri per l’impostazione del programma di riabilitazione, in rapporto al profilo clinico di ciascun paziente.

In sintesi, il seminario si propone di illustrare le attuali conoscenze sull’etiologia e la patogenesi dei disturbi dello spettro autistico nel bambino, analizzandone in dettaglio i meccanismi neurofunzionali. L’obiettivo è di trasferire tali conoscenze nella diagnostica clinica e nella pratica della riabilitazione.

 

Ulteriori informazioni