Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il corso di laurea è un corso ad accesso limitato. È previsto un test d’ammissione sulla base dei cui risultati avviene l’assegnazione dei posti disponibili il cui numero è definito ogni anno dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia, di concerto con la Regione di appartenenza, sulla base delle effettive richieste del mercato del lavoro.

Le lezioni sono svolte da docenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia e da esperti dei vari settori professionali. Particolare rilievo riveste l’attività pratica e di tirocinio svolta sotto la supervisione di personale specializzato.

Terapia della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva

(Abilitante alla Professione Sanitaria di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva)


Scheda Corso

Classe: SNT/2-Classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione

Facoltà: MEDICINA e CHIRURGIA

Obiettivi:

I laureati sono operatori sanitari cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della sanità 17 gennaio 1997, n. 56 e successive modificazioni ed integrazioni; ovvero svolgono, in collaborazione con l'equipe multiprofessionale di neuropsichiatria infantile e in collaborazione con le altre discipline dell'area pediatrica, gli interventi di prevenzione, terapia e riabilitazione delle malattie neuropsichiatriche infantili, nelle aree della neuro-psicomotricità, della neuropsicologia e della psicopatologia dello sviluppo. I laureati in terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, in riferimento alle diagnosi e alle prescrizioni mediche, nell'ambito delle specifiche competenze, adattano gli interventi terapeutici alle peculiari caratteristiche dei pazienti in età evolutiva con quadri clinici multiformi che si modificano nel tempo in relazione alle funzioni emergenti; individuano ed elaborano, nell'equipe multiprofessionale, il programma di prevenzione, di terapia e riabilitazione volto al superamento del bisogno di salute del bambino con disabilità dello sviluppo; attuano interventi terapeutici e riabilitativi nei disturbi percettivo-motori, neurocognitivi e nei disturbi di simbolizzazione e di interazione del bambino fin dalla nascita; attuano procedure rivolte all'inserimento dei soggetti portatori di disabilità e di handicap neuro-psicomotorio e cognitivo; collaborano all'interno dell'equipe multiprofessionale con gli operatori scolastici per l'attuazione della prevenzione, della diagnosi funzionale e del profilo dinamico-funzionale del piano educativo individualizzato; svolgono attività terapeutica per le disabilità neuro-psicomotorie, psicomotorie e neuropsicologiche in età evolutiva utilizzando tecniche specifiche per fascia d'età e per singoli stadi di sviluppo; attuano procedure di valutazione dell'interrelazione tra funzioni affettive, funzioni cognitive e funzioni motorie per ogni singolo disturbo neurologico, neuropsicologico e psicopatologico dell'età evolutiva; identificano il bisogno e realizzano il bilancio diagnostico e terapeutico tra rappresentazione somatica e vissuto corporeo e tra potenzialità funzionali generali e relazione oggettuale; elaborano e realizzano il programma terapeutico che utilizza schemi e progetti neuromotori come atti mentali e come strumenti cognitivi e meta-cognitivi; utilizzano altresì la dinamica corporea come integrazione delle funzioni mentali e delle relazioni interpersonali; verificano l'adozione di protersi e di ausili rispetto ai compensi neuropsicologici e al rischio psicopatologico; partecipano alla riabilitazione funzionale in tutte le patologie acute e croniche dell'infanzia; documentano le rispondenze della metodologia riabilitativa attuata secondo gli obiettivi di recupero funzionale e le caratteristiche proprie delle patologie che si modificano in rapporto allo sviluppo

Conoscenze:

Possono essere ammessi al Corso di Laurea (CL) candidati che siano in possesso di Diploma di Scuola media superiore o di titolo estero equipollente.

Il numero di studenti ammessi al CL è programmato in base alla programmazione nazionale ed alla disponibilità di Personale docente , di strutture didattiche (aule, laboratori) e di strutture assistenziali utilizzabili per la conduzione delle attività pratiche di reparto, coerentemente con le raccomandazioni dell'Unione Europea, applicando i parametri e le direttive predisposti dall'Ateneo e dalla Facoltà.

Il numero programmato di accessi al primo anno di corso è definito ai sensi dell'art. 3, c.2 della Legge 264 del 2 settembre 1999 (“Norme in materia di accesso ai corsi universitari”).

L'organizzazione didattica del CL prevede che gli Studenti ammessi al 1°anno di corso possiedano una adeguata preparazione iniziale, conseguita negli studi precedentemente svolti.

Ciò premesso, tutti gli studenti che hanno superato l'esame di ammissione al Corso di Laurea, rispondendo in modo corretto a meno della metà delle domande riguardanti i singoli argomenti di Matematica, Fisica, Chimica, Biologia e Genetica, sono ammessi con un debito formativo, per una o più delle discipline in questione, che sono tenuti a sanare prima di sostenere gli esami del 1°anno.

Allo scopo di consentire l'annullamento del debito formativo, la Commissione Didattica del CL (CCL) istituisce attività didattiche propedeutiche che saranno svolte nel corso del primo anno di corso e che dovranno essere obbligatoriamente seguite dagli studenti in debito. Tali attività didattiche propedeutiche saranno garantite dai Docenti del corso di laurea o da Docenti di Scuola media superiore previa convenzione stipulata dall'Ateneo con le scuole di appartenenza. La verifica dei risultati conseguiti nelle attività didattiche propedeutiche avverrà nell'ambito della valutazione dei corsi corrispondenti.

Caratteristiche:

Lo studente ha disposizione 10 CFU da dedicare alla preparazione della Tesi di Laurea ed alla preparazione della Prova Finale.

Tale attività dello Studente viene definita “internato di laurea”. Lo studente che intenda svolgere l'internato di laurea in una determinata struttura deve presentare al CCL una formale richiesta corredata del proprio curriculum (elenco degli esami sostenuti e voti conseguiti in ciascuno di essi, elenco delle attività opzionali seguite, stages in laboratori o cliniche o qualsiasi altra attività compiuta ai fini della formazione).

Il CCL verificata la disponibilità di posti, accoglie la richiesta ed affida ad un docente tutore, eventualmente indicato dallo studente , la responsabilità del controllo e della certificazione delle attività svolte dallo studente stesso nella struttura.

Le modalità della prova sono comprensive di una esposizione dinanzi ad una apposita Commissione. Per accedere ala prova finale, lo studente deve avere acquisito tutti i crediti stabiliti dal Regolamento Didattico. La votazione verrà espressa in centodecimi. Il voto minimo per il superamento della prova è sessantasei centodecimi. Le Commissioni giudicatrici della prova finale sono nominate dal Rettore su proposta del Consiglio di Facoltà, composte da almeno sette membri e non più di 11.

Ambiti:

svolgono attività di studio, di didattica e di ricerca specifica applicata, e di consulenza professionale, nei servizi sanitari e nei luoghi in cui si richiede la loro competenza professionale; contribuiscono alla formazione del personale di supporto e concorrono direttamente all'aggiornamento relativo al loro profilo professionale; svolgono la loro attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero-professionale.


Base:

Attività di Base

Scienze biologiche e psicologiche (CFU 12)

  • BIO/09: FISIOLOGIA
  • BIO/10: BIOCHIMICA
  • BIO/13: BIOLOGIA APPLICATA
  • BIO/16: ANATOMIA UMANA
  • M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALE

Scienze propedeutiche (CFU 8)

  • FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)
  • INF/01: INFORMATICA
  • MED/01: STATISTICA MEDICA
  • SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE

Totale CFU Attività di Base 20


Caratterizzanti:

Attività Caratterizzanti

Primo soccorso (CFU 3)

  • BIO/14: FARMACOLOGIA
  • MED/41: ANESTESIOLOGIA

Scienze dell'educazione professionale (CFU 6)

  • M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE
  • M-PSI/04: PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE

Scienze della logopedia (CFU 6)

  • L-LIN/01: GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA
  • MED/31: OTORINOLARINGOIATRIA
  • MED/32: AUDIOLOGIA

Scienze della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva (CFU 66)

  • BIO/14: FARMACOLOGIA
  • M-PSI/08: PSICOLOGIA CLINICA
  • MED/26: NEUROLOGIA
  • MED/34: MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA
  • MED/38: PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICA
  • MED/39: NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
  • MED/45: SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE
  • MED/48: SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE
Scienze della podologia
Scienze della prevenzione e dei servizi sanitari (CFU 2)
  • MED/37: NEURORADIOLOGIA
  • MED/45: SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE
Scienze della riabilitazione psichiatrica (CFU 8)
  • MED/25: PSICHIATRIA
  • MED/26: NEUROLOGIA
  • MED/43: MEDICINA LEGALE

Scienze della terapia occupazionale

Scienze fisioterapiche

Scienze medico-chirurgiche (CFU 2)

  • MED/09: MEDICINA INTERNA
  • MED/17: MALATTIE INFETTIVE

Scienze ortottiche e dell'assistenza oftalmologica

Totale CFU Attività Caratterizzanti 93


Affini:

Attività Affini o integrative

Scienze del management sanitario (CFU 5)

  • IUS/07: DIRITTO DEL LAVORO
  • M-PSI/06: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
  • SECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

Scienze interdisciplinari (CFU 3)

  • ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
  • IUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVO

Scienze interdisciplinari cliniche (CFU 16)

  • MED/03: GENETICA MEDICA
  • MED/13: ENDOCRINOLOGIA
  • MED/26: NEUROLOGIA
  • MED/27: NEUROCHIRURGIA
  • MED/32: AUDIOLOGIA

Scienze umane e psicopedagogiche (CFU 3)

  • M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALE
  • M-PSI/04: PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE
  • SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE

Totale CFU Attività Affini o integrative 27


Altre:

Altre attività formative

A scelta dello studente (CFU 12)

Per la prova finale (CFU 10)

Prova finale CFU 10

Lingua straniera CFU 5

Altre (art. 10, comma 1, lettera f )

Totale CFU 12

Totale CFU Altre attività formative 39

 


Fonte: http://orientamento.studenti.it/universita-degli-studi-magna-graecia-di-catanzaro/medicina-e-chirurgia-sede-catanzaro/terapia-della-neuro-e-psicomotricita-dell-eta-evolutiva-abilitante-alla-professione-sanitaria-di-terapista-della-neuro-e-psicomotricita-dell-eta-evolutiva/39737.html - 3 gennaio 2012