Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

CO.N.A.P.S.

 

Art. 1 - COSTITUZIONE

Rilevata la necessità di creare un coordinamento della rappresentanza delle Associazioni delle Professioni Sanitarie per la loro attività politico istituzionale su temi di interesse comune,

è costituito

il Coordinamento Nazionale delle Associazioni delle Professioni Sanitarie (di seguito Co.N.A.P.S).

Segue elenco delle Associazioni aderenti in calce.

Viene adottato il presente regolamento per la gestione organizzativa del Co.N.A.P.S. ovvero per il suo funzionamento operativo in occasione degli incontri programmati (di seguito Assemblea dei Rappresentanti).

Art. 2 - SEDE

Il Coordinamento ha sede logistica a Roma in via Pinerolo, 3.

Art. 3 – COMPOSIZIONE

Sono membri di diritto del Co.N.A.P.S le Associazioni firmatarie del presente regolamento. Successivamente sarà possibile, per altre Associazioni di professioni sanitarie, aderire al Coordinamento, previa richiesta scritta al Co.N.A.P.S contenente l’ impegno a rispettare i contenuti del regolamento. L’Assemblea Co.N.A.P.S delibererà in merito al primo incontro utile e a maggioranza assoluta dei votanti.

Art. 4 – SCOPI e FINALITA’

La finalità del Co.N.A.P.S. è quella di costituire tavoli tecnici operativi delle associazioni delle Professioni Sanitarie su obiettivi di massimo interesse comune sui temi di:

  • Ordini e Albi
  • Politica Socio-Sanitaria
  • Formazione
  • Temi di emergenza in relazione a particolari contesti politici

Il Co.N.A.P.S. attua strategie ed azioni tese a favorire la visibilità e la conoscenza delle Professioni Sanitarie afferenti al coordinamento.

Il Co.N.A.P.S. non ha finalità di lucro.

Art. 5 – FUNZIONI E COMPITI ISTITUZIONALI

Il Co.N.A.P.S. è apartitico e asindacale, autonomo nel suo governo.

La sua struttura, ispirata a principi democratici, si governa con diritto di voto palese per ogni singola associazione professionale, sia per ogni deliberazione sia per la nomina degli organi di cui all’art. 6.

Il Co.N.A.P.S. e' organo legittimato, su mandato specificatamente deliberato in sede consultiva dalle associazioni professionali aderenti al coordinamento, a trattare con le Istituzioni, le organizzazioni sindacali, l’Università, su problemi di rilevanza nazionale.

Ogni associazione professionale facente parte del Co.Na.P.S. ha diritto di proporre iniziative coerenti col presente regolamento e di partecipare a quelle promosse dal Co.Na.P.S.

Art. 6 - ORGANI

Sono organi del Co.NA.P.S.

  • l’Assemblea dei rappresentanti
  • Il Presidente
  • Il Vice Presidente
  • Il Segretario
  • Il Tesoriere
  • Il Responsabile della comunicazione
  • Il Responsabile degli eventi politici
  • Il responsabile dei rapporti con le Università

Art. 7 – ASSEMBLEA DEI RAPPRESENTANTI

L’Assemblea dei rappresentanti del Co.N.A.P.S. è composta dai Presidenti in carica delle Associazioni delle Professioni sanitarie. Ogni Presidente dovrà fornire il nome di massimo due delegati che lo potranno sostituire.

Ogni rappresentante, Presidente ovvero delegato di cui al comma 1, ha pieni poteri decisionali e di voto.

E’ previsto un solo voto per associazione.

L’Assemblea delibera sulle linee fondamentali delle attività e in particolare:

  • svolge attività di coordinamento delle associazioni delle professioni sanitarie;
  • rappresenta, come da art. 5 del presente regolamento, le esigenze e gli orientamenti delle Associazioni delle Professioni Sanitarie e formula le possibili soluzioni individuando modalità, interventi e azioni da intraprendere;
  • favorisce la realizzazione delle finalità di cui all’ art. 4;
  • assume le iniziative necessarie per far conoscere le attività svolte dal Co.N.A.P.S. e organizza incontri.

Ciascun componente dell’Assemblea, nell’espletamento delle funzioni assegnategli, può avvalersi della collaborazione di persone di sua fiducia, ma resta in ogni caso il solo responsabile del mandato.

Art. 8 – IL PRESIDENTE

Il Presidente del Co.N.A.P.S viene eletto a maggioranza assoluta dall’Assemblea tra i suoi componenti e rimane in carica un anno.

Esplica tutte le funzioni previste dal presente regolamento ed in particolare:

  • Convoca e presiede le riunioni dell’Assemblea in accordo con le indicazioni provenienti dagli altri membri del Co.N.A.P.S.
  • Formula l’o.d.g. delle riunioni dell’Assemblea

Art. 9 – IL VICE PRESIDENTE

Il Vice Presidente del Co.N.A.P.S viene eletto a maggioranza assoluta dall’Assemblea tra i suoi componenti e rimane in carica un anno. Coadiuva e vicaria le funzioni del Presidente.

Art. 10 – IL SEGRETARIO

Il Segretario del Co.N.A.P.S viene eletto a maggioranza assoluta dall’Assemblea e rimane in carica un anno.

Esplica tutte le funzioni previste dal presente regolamento ed in particolare:

  • Tiene un elenco di tutti i componenti dell’Assemblea e ne notifica eventuali variazioni al Presidente e all’Assemblea
  • Controfirma gli atti ufficiali dell’Assemblea
  • Redige e custodisce i verbali dell’Assemblea
  • Esplica altri compiti definiti dal presente regolamento o decisi dall’Assemblea

Art. 11 – ALTRI ORGANI DEL Co.N.A.P.S

I restanti organi del Co.N.A.P.S di cui all’art.6 e diversi da quelli espressi agli artt. 8 – 9 – 10, esplicano le funzioni riconducibili al rispettivo incarico assegnato in relazione agli obiettivi programmatici definiti dall’Assemblea.

La durata degli incarichi è annuale.

Art. 12 – CONVOCAZIONE E FUNZIONAMENTO DELL’ASSEMBLEA

L’Assemblea è convocata dal Presidente o su richiesta della metà più uno dei componenti stessi dell’Assemblea.

L’assenza non motivata di un rappresentante a due riunioni di Assemblea consecutive, formalmente convocate, unitamente all’assenza di contributi richiesti nel normale funzionamento dell’organo, comporta la decadenza dell’Associazione dal ruolo di membro del Co.N.A.P.S..

La comunicazione di decadenza dal ruolo è deliberata dall’Assemblea e comunicata all’interessato dal Segretario.

L'Assemblea di norma è convocata almeno una volta ogni trimestre, secondo planning condiviso. Riunioni straordinarie possono essere convocate a mezzo e-mail con preavviso di almeno 7 gg. dalla data fissata.

La convocazione deve contenere l’ordine del giorno, la data, il luogo e l’ora della riunione. L’ordine del giorno è formulato dal Presidente e comprende di necessità gli argomenti proposti dai membri del Co.N.A.P.S. che ne fanno richiesta. Sotto la voce varie ed eventuali possono essere discusse questioni non previste.

L’Assemblea è validamente costituita in prima convocazione quando vi sia rappresentata almeno la metà più uno degli aventi diritto; in seconda convocazione qualunque sia il numero degli intervenuti.

Ogni rappresentante dell’Assemblea deve fornire un indirizzo di posta elettronica, garantendo la riservatezza degli atti non deliberati. E’ facoltà del Co.N.A.P.S. invitare uditori all’Assemblea.

Art. 13 – LE COMMISSIONI

Per ciascun settore di intervento su iniziativa dell’Assemblea dei rappresentanti si possono costituire delle commissioni tecniche che eleggono un referente al loro interno e danno indicazioni operative al lavoro dell’Assemblea e formulano proposte all’Assemblea.

Art. 14 – SPESE DI GESTIONE

Il Co.N.A.P.S. gestisce le proprie attività con il criterio dell’economia.

La partecipazione dei rappresentanti alle attività del Co.N.A.P.S. viene esercitata a titolo gratuito. Ogni eventuale rimborso rimane a carico delle rispettive Associazioni.

Eventuali spese vive di gestione rendicontate come tali dal coordinamento stesso, sono ripartite fra le associazioni in parti uguali.

Eventuali ulteriori spese a progetto dovranno essere preventivamente deliberate dall’Assemblea a fronte di un piano economico.

Art. 15 – CONTRIBUTI e RISORSE

Il Co.N.A.P.S. per il perseguimento dei propri obiettivi ed in relazione alla propria funzionalità organizzativa e/o di promozione, può avvalersi, utilizzare e gestire contributi liberamente erogati, nelle modalità previste dalla legge.

Art. 16 – MEZZI DI COMUNICAZIONE E/O DIFFUSIONE

Il Co.N.A.P.S. per le finalità e per l’esercizio delle funzioni di cui agli artt. 4 e 5, nei vincoli di cui all’art 13, può avvalersi di sistemi e/o strumenti di comunicazione ritenuti opportuni ed appropriati a favorire la circolazione delle informazioni e/o comunicazioni sia interne che esterne.

Art. 17 - DIMISSIONI

Qualora un’associazione componente del Co.N.A.P.S. voglia dimettersi ne deve dare tempestiva comunicazione scritta al Presidente dell’Assemblea.

Art. 18 – SCIOGLIMENTO

Lo scioglimento del Co.N.A.P.S. è deliberato con voto favorevole dei tre quarti delle associazioni aderenti regolarmente convocate in assemblea.

ART. 19 – ENTRATA IN VIGORE DEL REGOLAMENTO

Il presente regolamento entra in vigore a partire dalla data della sottoscrizione sotto riportata

ART. 20 – MODIFICHE AL REGOLAMENTO

Ogni modifica del presente regolamento dovrà essere approvata con il voto favorevole di almeno due terzi delle associazioni aderenti regolarmente convocate in assemblea.

ART. 21 – NORME FINALI

Il presente regolamento, previa lettura in ogni sua parte, viene approvato e sottoscritto dai presenti in segno di accettazione.

Data di approvazione del regolamento: Roma, 19 dicembre 2008

  • ANAP – Associazione Nazionale Audioprotesisti Professionali
  • ANTOI - Associazione Albo Nazionale Tecnici Ortopedici Italiani
  • AITA – Associazione Italiana Tecnici Audiometristi
  • ANPeC - Associazione Nazionale Perfusionisti in Cardioangiochirurgia
  • AITN - Associazione Italiana Tecnici Neurofisiopatologia
  • AIDI – Associazione Igienisti Dentali Italiani
  • FIOTO – Federazione Italiana Operatori Tecniche Ortopediche
  • AITeP - Associazione Italiana Tecnici della Prevenzione
  • ANEP – Associazione Nazionale Educatori Professionali
  • ANDID – Associazione Nazionale Dietisti
  • ANUPI – Associazione Nazionale Unitaria Psicomotricisti e Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva Italiani
  • AITO – Associazione Italiana Terapisti Occupazionali
  • UNPISI - Unione Nazionale del Personale Ispettivo Sanitario d'Italia
  • AIP – Associazione Italiana Podologi
  • FLI – Federazione Logopedisti Italiani
  • UNID – Unione Nazionale Igienisti Dentali
  • AIFI – Associazione Italiana Fisioterapisti

Regolamento modificato a seguito assemblea del 11 maggio 2013

  • AIDI – Associazione Igienisti Dentali Italiani
  • AIFI – Associazione Italiana Fisioterapisti
  • AITA – Associazione Italiana Tecnici Audiometristi
  • AITeP - Associazione Italiana Tecnici della Prevenzione
  • AITN - Associazione Italiana Tecnici Neurofisiopatologia
  • AITNE – Associazione Italiana Terapisti Neuro e Psicomotricità Età Evolutiva
  • AITO – Associazione Italiana Terapisti Occupazionali
  • AITeRP – Associazione Italiana Terapisti Riabilitazione Psichiatrica e Psicosociale
  • AMPI - Associazione Mercurio Podologi Internazionale
  • ANAP – Associazione Nazionale Audioprotesisti Professionali
  • ANDID – Associazione Nazionale Dietisti
  • ANEP – Associazione Nazionale Educatori Professionali
  • ANPeC - Associazione Nazionale Perfusionisti in Cardioangiochirurgia
  • ANTEL, ASSIATEL, AITIC – Confederazione Associazione Nazionale Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico
  • ANTOI - Associazione Albo Nazionale Tecnici Ortopedici Italiani
  • ANUPI - Associazione Nazionale Unitaria Psicomotricisti e Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva Italiani
  • AsNAS - Associazione Nazionale Assistenti Sanitari
  • FeNAAS – Federazione Nazionale Associazioni Assistenti Sanitari
  • FIOTO - Federazione Italiana Operatori Tecniche Ortopediche
  • FITeLaB - Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico
  • FLI – Federazione Logopedisti Italiani
  • UNID - Unione Nazionale Igienisti Dentali
  • UNPISI - Unione Nazionale del Personale Ispettivo Sanitario d'Italia