Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

conaps

La riforma delle professioni e l’istituzione degli Ordini per i profili sanitari sono ancora nel limbo.
E’ atteso un segnale concreto da parte del Governo, anche se si scorgono lievi cenni di interesse, come dal resoconto della XII Commissione del Senato di seguito riportato.

Legislatura 16º - 12ª Commissione permanente - Resoconto sommario n. 290 del 29/11/2011
SUI LAVORI DELLA COMMISSIONE

Il PRESIDENTE riferisce gli esiti della riunione dell'Ufficio di Presidenza integrato dai rappresentanti dei Gruppi appena conclusasi. In tale sede, nel confermare il calendario dei lavori della corrente settimana, si è altresì convenuto all'unanimità di interpellare il Presidente del Senato per richiedere al Governo di dare modo alla Commissione di completare l'indagine conoscitiva sulla Croce rossa italiana prima di potersi esprimere sullo schema di decreto legislativo di riordino di tale ente(atto del Governo n. 424). Inoltre, si è stabilito che ha valenza prioritaria la ripresa dell'iter dei disegni di legge n. 2935 (sperimentazione clinica e riforma degli ordini delle professioni sanitarie), n. 6 (responsabilità professionale personale sanitario) e n. 8 (limiti vendita e consumo tabacco): di ciò si è ritenuto di informare il Ministro che sarà presente domani per rendere comunicazioni alla Commissione.
Infine,l'Ufficio di Presidenza integrato ha ribadito l'impegno a concludere in tempi ragionevolmente brevi l'indagine conoscitiva "Nascere sicuri", nonché ha stabilito di chiedere chiarimenti al Presidente del Senato sul prosieguo dell'iter del disegno di legge n. 10-B (testamento biologico) e del disegno di legge n. 1142 (professioni sanitarie), quest'ultimo già all'esame dell'Assemblea.