Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

riabilitazionebambini

 


Sede Lavorativa: Lazio - Frosinone - 03100 - Via Castagnola 135

Contatti - Dott.ssa Cristina Fratangeli - Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva

  • Cellulare: +39-388 1207833
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Sito Web: www.riabilitazionebambini.it

Orari: Il mio centro è aperto dalle ore 9.00 alle ore 20.00


 

Tipo Struttura: Studio Privato

Presentazione della Struttura: La struttura del mio studio di riabilitazione è accogliente e confortevole. E’ dotata di materiale specifico e di personale altamente qualificato.

Lo spazio della stanza di psicomotricità: Lo spazio della stanza di terapia psicomotoria è uno spazio “pensato dall' adulto per il bambino”, ed è il primo grande segnale di attenzione al suo desiderio.

  • Lo spazio del gioco senso-motorio. E’ predisposto per consentire al bambino di esprimersi in azioni globali come arrampicarsi, salire, tuffarsi, scivolare, cadere, scalare… e tutte quelle attività che comportano sollecitazioni sensoriali forti di equilibrio e disequilibrio e l’uso emozionante di tutte le possibilità dinamiche che la maturazione funzionale mette a disposizione del bambino. Queste attività, svolte in un clima sereno di sicurezza materiale ed affettiva di gioco e di piacere, garantito dallo psicomotricista, favoriranno l’integrazione di un’identità corporea positiva, base della coscienza di sé.
  • Lo spazio tonico-fusionale. E’ uno spazio morbido e tranquillo in cui riposarsi o fare, con l’aiuto dell’adulto e del materiale, giochi rilassanti di dondolio, disequilibrio, cullamento, rotolamento in un ritmo lento, dolce e ondulare.
  • Lo spazio del gioco simbolico. E’ attrezzato volutamente con materiale poco strutturato, prestandosi così a molteplici utilizzi, per permettere al bambino di mettere in moto liberamente le sue nascenti competenze simboliche e la sua creatività. Vengono messi a disposizione infatti: grandi cuscini di gommapiuma che possono essere assemblati per costruire case, strade, torri, castelli, gallerie tane…; grandi tessuti colorati da utilizzare come tende o tetti per le costruzioni, o ancora fungere da mezzi di trasporto; tessuti più piccoli e foulards per travestirsi.
  • Lo spazio della rappresentazione. Rappresenta l’ultima parte della seduta e si propone di lasciare i giochi corporei e di rielaborare l’esperienza appena vissuta a livello rappresentativo, usando liberamente carta, pennarelli, tempere, colori, forbici, pasta da modellare e legnetti per le costruzioni.

stanza_psicomotricita_203

Presentazione dei Servizi: Le aree di mia competenza riguardano bambini da 0 a 18 anni che presentano Disturbi dello Sviluppo. La terapia neuropsicomotoria è rivolta a bambini che presentano le seguenti patologie:

  • • Disturbi Pervasivi Dello Sviluppo
  • • Disturbi Dello Spettro Autistico
  • • Epilessia
  • • Disturbi Della Coordinazione Motoria
  • • Disordini dello sviluppo motorio
  • • Disturbi Dell'attaccamento
  • • Disturbi Emotivo Relazionali Affettivi
  • • Disturbi Neuropsicomotori
  • • Disturbi Psichiatrici
  • • Ritardi Cognitivi
  • • Disturbi Del Linguaggio
  • • Paralisi Cerebrali
  • • Ritardi Neuropsicomotori
  • • Sindromi Genetiche
  • • Iperattività
  • • Deficit Attentivi
  • • Disturbi Della Condotta E Del Comportamento
  • • Disturbi Dell'apprendimento (dislessia,disortografia, disgrafia, discalculia)
  • • Disagi Familiari
  • • Minorazioni sensoriali (sordità-disturbi visivi)
  • • Disturbo dello schema corporeo
  • • Disturbi della nutrizione dell’infanzia e della prima fanciullezza

Altre Attività:

  • Interpretazione del disegno
  • Attività di Pregrafismo
  • Psicomotricità di gruppo
  • Massaggio infantile
  • Prevenzione e Screening
  • Comunicazione Aumentativa Alternativa
  • Ginnastica Respiratoria
  • Terapia neuropsicomotoria secondo il Metodo Bobath
  • Tecniche di rilassamento Laboratori di Psicomotricità per i bimbi e ragazzi