Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

scad. 26 aprile 2012 - Pesaro e Urbino

Gli incarichi saranno conferiti a tempo determinato e a tempo pieno.

Come previsto dall’art. 57 del D.Lgs. 165/2001, vengono garantite parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro, ai sensi delle disposizioni di cui alla L. 125/1991.

La graduatoria che verrà formulata sarà utilizzata per tutte le assunzioni temporanee che si dovessero rendere necessarie ai sensi dell’art. 31 del CCNL 20.9.2001, nell’arco di vigenza della graduatoria.

Al posto compete il trattamento giuridico ed economico previsto dal vigente Accordo Nazionale di Lavoro per il personale del Comparto Sanità Cat. D) – Profilo di Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva

Per l'ammissione alla presente procedura è prescritto il possesso dei seguenti requisiti generali e specifici:

REQUISITI D’AMMISSIONE

Requisiti generali

  • a) Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti o cittadinanza di uno dei Paesi dell'Unione europea. I cittadini di altri Stati Membri dell’Unione Europea devono possedere, inoltre, il seguente requisito: - godimento dei diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza;
  • b) Godimento dei diritti politici.
  • c) Idoneità fisica all'impiego. L'accertamento di tale idoneità è effettuato a cura di un’Azienda del S.S.N. prima dell'immissione in servizio.

Requisito specifico

  • d) - Laurea o Diploma universitario di TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA’ DELLA ETA’ EVOLUTIVA conseguito si sensi dell’ art. 6, comma 3, del D.Lgs. 30.12.92 n. 502 e successive modificazioni ed integrazioni, ovvero i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti ai sensi delle vigenti disposizioni al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività della professione e dell’accesso ai pubblici concorsi

Non è prescritto alcun limite massimo di età ai sensi dell’art. 3, comma 6, legge n. 127/97 e ss. mm., fatto salvo quanto stabilito dall'art. 53 del DPR n. 761/79 in tema di collocamento a riposo.

I sopra indicati requisiti devono essere posseduti, a pena di esclusione, alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda di ammissione.

Tali requisiti devono essere esplicitamente dichiarati, sotto la propria responsabilità, nella domanda stessa o, in alternativa, debitamente documentati secondo le modalità più di seguito indicate.

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Domanda di ammissione

Nella domanda di partecipazione gli aspiranti devono, inoltre, dichiarare sotto la propria responsabilità e consapevoli delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. 445 del 20.10.2000, per l’ipotesi di falsità in atti e di dichiarazioni mendaci:

  • a) cognome e nome;
  • b) la data, il luogo di nascita e la residenza;
  • c) il possesso della cittadinanza italiana o equivalente;
  • d) il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime. Non possono accedere al posto messo a concorso coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo nonché coloro che siano dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • e) le eventuali condanne penali riportate (in caso negativo, dichiararne espressamente l’assenza);
  • f) il titolo di studio posseduto nonché il titolo di abilitazione e di iscrizione all’albo professionale;
  • g) la posizione nei riguardi degli obblighi militari;
  • h) i servizi prestati come impiegati presso Pubbliche Amministrazioni e le cause eventuali di risoluzione di precedenti rapporti di pubblico impiego (tale dichiarazione va effettuata solo in presenza di servizi resi);
  • i) il domicilio presso il quale deve essere fatta ad ogni effetto ogni necessaria comunicazione ed un recapito telefonico. In caso di mancata indicazione vale la residenza di cui alla lettera a) che precede;
  • j) di aver ricevuto l’informativa ai sensi del D.Lgs. n. 196/03 riguardo al trattamento dei dati personali contenuti nella presente istanza.

La firma in calce alla domanda deve essere sottoscritta in forma leggibile e per esteso dall’interessato. Ai sensi dell’art. 39 del D.P.R. n. 445/2000, non necessita l’autenticazione della firma. L’Amministrazione si riserva la facoltà di verificare la veridicità delle dichiarazioni prodotte nonché di richiedere la documentazione relativa prima di emettere il provvedimento finale favorevole. In caso di falsa dichiarazione si applicano le disposizioni di cui all’art. 76 del D.P.R. 445/2000, con la conseguente decadenza dai benefici connessi al concorso.

La presentazione di domanda priva di sottoscrizione comporterà l’esclusione dal concorso.

Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice secondo il modello allegato al presente bando, sottoscritte dagli interessati e corredate dalla prescritta documentazione nonché dagli altri eventuali titoli, vanno dirette al Direttore di Area Vasta n. 1 presso gli Uffici Amministrativi siti in Via Ceccarini n. 38 FANO (PU) e devono essere inoltrate tramite servizio postale (racc. A.R.) oppure presentate in busta chiusa direttamente all’Ufficio Protocollo – Uffici Amministrativi di – Presso il all’Ufficio Protocollo degli Uffici Amministrativi di Fano sito al II piano, stesso indirizzo, dalle ore 08.30 alle ore 12.30 di tutti i giorni feriali escluso il sabato II piano.. All’esterno della busta deve essere indicato il MITTENTE e deve essere riportata la seguente dicitura: “il presente plico contiene domanda di ammissione al Pubblico Avviso, per titoli e colloquio, per assunzioni a tempo determinato di Collaboratore Professionale Sanitario – Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva Cat. D..

Gli operatori dell'Area Vasta non sono abilitati né tenuti al controllo circa la regolarità della domanda e dei relativi allegati.

Le domande devono pervenire, a pena di esclusione,

entro il 26.04.2012

su albi pretori informatici e siti aziendali, www.asurzona1.marche.it, , www.asurzona2.marche www.asurzona3.marche.it )

Qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato al giorno successivo non festivo. Per le domande inoltrate a mezzo servizio postale, la data di spedizione è comprovata dal timbro a data dell'Ufficio postale accettante. Saranno tuttavia esclusi dalla procedura i candidati le cui domande, sebbene spedite in tempo utile, pervengano a questa amministrazione con un ritardo superiore 5 (cinque) gg. rispetto al termine stesso.

Il termine per la presentazione delle domande e dei titoli è perentorio. La produzione o la riserva di invio successivo di documenti è priva di effetto.

L’Amministrazione non assume responsabilità per eventuali dispersioni, ritardi o disguidi non imputabili a colpa della Amministrazione stessa.11-04-2012

Per eventuali informazioni rivolgersi agli Uffici Amministrativi di Urbino – U.O. Personale, siti in Viale Comandino n. 70 ad Urbino, oppure al tel. 0722 301812 oppure 0722 301433, dalle ore 11,00 alle 13,30 di tutti i giorni feriali, escluso il sabato.

Fano, 11.04.2012