Avviso di selezione pubblica n. 61/2019 per il conferimento di n. 1 incarico libero professionale a professionista laureato in Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva - Vicenza - Veneto - Scad. 10 gennaio 2020

Avviso di selezione pubblica n. 61/2019 per il conferimento di n. 1 incarico libero professionale a professionista laureato in Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva - Vicenza - Veneto - Scad. 10 gennaio 2020

Avviso Pubblico - Vicenza - Veneto - Scad. 10 gennaio 2020

Avviso di selezione pubblica n. 61/2019 per il conferimento di n. 1 incarico libero professionale a professionista laureato in Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva

Premesso che con nota in data 12.12.2019 il Direttore dell’U.O.C. Chirurgia Pediatrica, considerata la necessità di garantire specifiche attività di approccio terapeutico tramite un percorso di continuità assistenziale e di presa in carico globale multidisciplinare del paziente pediatrico, specifico nell’ambito dei disturbi minzionali, chiede l’attivazione di procedura selettiva per il conferimento di n. 1 incarico libero professionale a professionista laureato in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, in possesso di attestato di formazione triennale per tecnici della psicomotricità e di consolidata e pluriennale esperienza/competenza nell’ambito dei disturbi dell’incontinenza urinaria e notturna nei bambini, da conferire per il periodo di anni due.

Fatto presente che il Direttore, nella suddetta nota precisa che le specifiche attività, da svolgersi nell’ambito dell’U.O.C. Chirurgia Pediatrica, riguardano:

  • valutazione del bambino affetto da disfunzione vescicale della minzione non neurogena
  • controllo periodico degli arruolati nel programma di uro-riabilitazione
  • consulenza e supporto neuro-psicomotorio ai genitori dei bambini
  • monitoraggio dei pazienti, tale da sostenere la loro motivazione al cambiamento
  • facilitare l’acquisizione di nuovi e più funzionali stati emotivi e di maggior rilevanza
  • terapia dei disturbi funzionali del basso apparato urinario
  • tecniche di riabilitazione di tipo psicomotorio applicate ai disturbi minzionali

attività alle quali non è possibile far fronte con il personale attualmente in servizio.

...

DURATA DELL’INCARICO

L’incarico avrà durata massima di anni due a decorrere dalla data che verrà indicata nel contratto di natura autonoma.

IMPEGNO ORARIO E COMPENSO

Per la realizzazione delle attività previste dall’incarico il professionista dovrà garantire un impegno orario complessivo annuo di 312 ore (pari di norma a n. 6 ore settimanali).

Il compenso massimo annuo omnicomprensivo previsto è quantificato in € 4.992,00 che sarà corrisposto al professionista, sulla base delle effettive ore di attività svolta. L’Azienda provvederà al pagamento di quanto dovuto in rate mensili posticipate, previa emissione 5 di regolare documento fiscale da parte del professionista. Nell’espletamento dell’incarico il professionista risponderà direttamente al Responsabile del Servizio di assegnazione che mensilmente dovrà attestarne l’attività svolta.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Per l’ammissione alla selezione sono prescritti i seguenti requisiti:

  • Requisiti generali: cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono godere dei diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza e avere adeguata conoscenza della lingua italiana (D.P.C.M. 7.2.1994, n. 174). Ai sensi dell’art. 38 del d. lgs 30.03.2001 n. 165 e dell’art. 25, comma 2 del d. lgs 19.11.2007 n. 251 così come modificati dall’art. 7 della legge 06.08.2013 n. 97 possono altresì partecipare all’avviso: - i familiari dei cittadini italiani o degli stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. Per la definizione di familiare, si rinvia all’art. 2 della direttiva comunitaria n. 2004/38/CE; - i cittadini di Paesi terzi che siano titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. I cittadini stranieri devono comunque avere adeguata conoscenza della lingua italiana; • idoneità fisica all’impiego: l’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego è effettuato, a cura dell’Azienda, prima della sottoscrizione del contratto di lavoro autonomo; • godimento dei diritti civili e politici.
  • Requisiti specifici: - Laurea di primo livello in Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva (classe SNT/2 - Classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione) ovvero diploma o attestato conseguito in base al precedente ordinamento, riconosciuto equipollente, ai sensi delle vigenti disposizioni; - Iscrizione al relativo albo professionale.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di partecipazione, redatte su carta semplice, secondo il modello allegato, ed indirizzate al Direttore Generale dell’Azienda Ulss n. 8, devono pervenire, all’Ufficio Protocollo di Viale Rodolfi, 37 – 36100 Vicenza, entro il termine del decimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando nel sito internet Aziendale www.aulss8.veneto.it - sezione concorsi - avvisi per rapporti di lavoro di natura c.d. autonoma (co.co.co., liberi professionisti). Le domande devono essere presentate esclusivamente con una delle seguenti modalità:

...

Per informazioni rivolgersi all’U.O.C. Gestione Risorse Umane tel. 0444/757458-7320. Il bando sarà reperibile sul sito dell’Ulss: www.aulss8.veneto.it - sezione concorsi.