Avviso pubblico per la formazione di un elenco di candidati idonei per il conferimento di n. 2 terapisti della neuro e psicomotricita’ dell’eta’ evolutiva per l’attuazione dei progetti di npia - Lombardia - Milano - scad. 14/03/2019

Avviso pubblico di procedura comparativa per la formazione di un elenco di candidati idonei per il conferimento di n. 2 terapisti della neuro e psicomotricita’ dell’eta’ evolutiva per l’attuazione dei progetti di npia - Lombardia - Milano - scad. 27/02/20

Avviso pubblico - Lombardia - Milano - scad. 14/03/2019

AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI CANDIDATI IDONEI PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 (DUE) INCARICHI LIBERO PROFESSIONALI A TERAPISTI DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA’ DELL’ETA’ EVOLUTIVA PER L’ATTUAZIONE DEI PROGETTI DI NPIA:

  • ”Presa in carico integrata di adolescenti con disturbi psichiatrici - 031” ,
  • “Percorsi innovativi per i disturbi di linguaggio e di apprendimento – G025”,
  • “Disabilità complesse: bisogni, risorse e prospettive della presa in carico nei Servizi NPIA del territorio dell’ATS Città Metropolitana di Milano – G032”,
  • “Migrazione e disturbi NPIA – G029”;
  • “Percorsi diagnostico-terapeutici per l’ADHD - G013”

OGGETTO E NATURA DELL’INCARICO

L’oggetto dell’incarico – da conferire ai sensi dell’art. 7, comma 6, del decreto legislativo n. 165/2001 e s.m.i. – consisterà nell’attuazione del progetto terapeutico individualizzato su bambini 0-6 anni con disabilità complessa riabilitazione per la realizzazione dei Progetti di NPIA, ed in particolare le seguenti attività:

riabilitazione individuale e in gruppo

riduzione tempi di attesa per l’inizio del trattamento, incremento del numero delle prese in carico e del numero di sedute di terapia.

L’incarico sarà conferito con contratto individuale, nella forma di contratto libero professionale di prestazione d’opera, ai sensi e per gli effetti degli artt. 2222 e seguenti, artt. 2229 e seguenti del Codice Civile.

Il conferimento dell’incarico non darà luogo ad alcun rapporto di lavoro dipendente con l’ASST Rhodense, ma ad una prestazione d’opera di lavoro autonomo.

LUOGO DI SVOLGIMENTO DELL’INCARICO

Le prestazioni dovranno essere svolte presso i Poli Territoriali UONPIA afferenti alla UONPIA del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze della ASST Rhodense

 

COMPENSO E DURATA DELL’INCARICO

n. 1 Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva:

  • Durata: dalla data da stabilire nel contratto individuale sino al 31/12/2019. L’incarico potrà eventualmente essere confermato, nelle more dell’esito degli avvisi pubblici di selezione che saranno banditi per l’esercizio 2020, dal 1/1/2020 al 30/4/2020, una sola volta subordinatamente alla continuità del progetto stesso e al rispettivo finanziamento nell’anno di riferimento.
  • Compenso complessivo: fino ad un massimo di € 13.860,00.= (lordi omnicomprensivi, compresi di oneri e ritenute di legge a carico del professionista nonché eventuali versamenti dovuti a titolo di rivalsa  previdenziale)  variabile  in  relazione  alle  ore  previste  in  ciascun  singolo  contratto funzionalmente alle necessità dei vari programmi innovativi oggetto dei singoli contratti;
  • Compenso orario: € 21,00.=
  • Impegno orario: mediamente n. 22 ore settimanali per un monte massimo di 660 ore dalla data da stabilire nel contratto individuale fino al 31/12/2019;

n. 1 Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva:

  • Durata: dalla data da stabilire nel contratto individuale sino al 31/12/2019. L’incarico potrà eventualmente essere confermato, nelle more dell’esito degli avvisi pubblici di selezione che saranno banditi per l’esercizio 2020, dal 1/1/2020 al 30/4/2020, una sola volta subordinatamente alla continuità del progetto stesso e al rispettivo finanziamento nell’anno di riferimento.
  • Compenso complessivo: fino ad un massimo di € 11.340,00.= (lordi omnicomprensivi, compresi di oneri e ritenute di legge a carico del professionista nonché eventuali versamenti dovuti a titolo di rivalsa  previdenziale)  variabile  in  relazione  alle  ore  previste  in  ciascun  singolo  contratto funzionalmente alle necessità dei vari programmi innovativi oggetto dei singoli contratti;
  • Compenso orario: € 21,00.=
  • Impegno orario: mediamente n. 22 ore settimanali per un monte massimo di 540 ore dalla data da stabilire nel contratto individuale fino al 31/12/2019;

N.B. Nel corso dell’incarico il monte ore assegnato, potrebbe essere abbattuto in presenza di eventuali variazioni contrattuali rispetto a quanto previsto nel contratto ATS Città Metropolitana di Milano 2018 ed a quanto sarà previsto dalle Regole 2019

 

ASPETTI CONTRATTUALI

Il candidato vincitore, nominato con provvedimento del Direttore Generale, sarà chiamato a stipulare apposito contratto individuale di incarico libero professionale, nel quale saranno indicati gli elementi utili alla regolamentazione dei reciproci rapporti.

Il candidato al quale è conferito l’incarico libero professionale provvede con oneri a proprio carico a munirsi di idonea polizza assicurativa per i rischi della responsabilità civile verso terzi, impegnandosi a produrre copia della  polizza assicurativa, prima della stipula del contratto. Nel caso in cui la durata della polizza non copra l’intero periodo contrattuale il professionista si impegna, alla scadenza, a dotarsi di ulteriore idonea polizza a copertura del restante periodo, dandone contestuale comunicazione all’ASST, pena la risoluzione anticipata del contratto. L’ASST dichiara che, in caso di infortunio non imputabile a responsabilità della medesima, tale evento non è garantito dalle polizze aziendali. E’ facoltà, pertanto, del professionista di stipulare apposita copertura assicurativa con oneri a proprio carico.

Il compenso previsto per lo svolgimento dell’attività sarà erogato, previa presentazione di fattura mensile esclusivamente in forma elettronica, ai sensi del Decreto Ministeriale n. 55 del 09/04/2013, emessa dal professionista subordinatamente alla previa attestazione da parte del Responsabile di Struttura, di regolarità nello svolgimento dell’incarico. A tal fine, il professionista dovrà essere in possesso di regolare Partita IVA.

Le attività saranno espletate personalmente dal soggetto selezionato, in piena autonomia, senza obbligo del “dovuto orario”, senza vincoli di subordinazione, coordinandosi con il Responsabile di struttura anche ai fini della presenza.

 

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi alla Segreteria del DSMD (Tel. 02/994308756)