Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

proteggereL’ interesse e l’ attenzione rivolti ai Disturbi di Sviluppo sono notevolmente cresciuti negli ultimi anni sia in Italia che all’estero e sono aumentati nel mondo i Centri finanziati per l’individuazione precoce di essi, proporzionalmente con l’aumentare della loro frequenza.
Le stesse motivazioni ci hanno spinti ad approfondire e confrontarci, attraverso questo convegno, sulla complessità di queste patologie. Sempre più bambini con quadri specifici ed aspecifici giungono nei servizi territoriali per un chiarimento ed un approfondimento diagnostico e per poter accedere ad una terapia riabilitativa.

Ormai è patrimonio comune che nei primi anni si gioca il cosiddetto “periodo critico” per lo sviluppo infantile, legato a maggiore plasticità del DNA,  grazie all’attivazione attraverso l’esperienza dei geni neuronali che agiscono sullo sviluppo cerebrale .
I concetti di “periodo critico” e di “finestre di opportunità” sono fondamentali proprio nel regolare i tempi dell’intervento: la precocità e la tempestività del processo riabilitativo,  devono essere il più possibile sincronizzate e modulate con i tempi dello sviluppo tipico e atipico del bambino.
Il nostro interesse si è infatti focalizzato proprio sull’età prescolare e quindi sull’importanza della diagnosi precoce, cercando di approfondire il Disturbo nella sua interezza e nella sua multisistemicità, con l’obiettivo di riuscire a fornire un modello riabilitativo quanto più integrato, completo e precoce  possibile.

 

RELATORI

  • dott.ssa Nicoletta Aliberti Divisione Villa Dante, Guidonia
  • dott. Pierangelo Bianchi Casa di Cura Villa Fulvia, Roma
  • prof. Giovanni Bilancia ANSVi di Parma
  • prof.ssa Teresa Jole Carratelli Sapienza Università di Roma
  • dott.ssa Rita De Giuli ASP Regione Lazio
  • prof.ssa Anna Fabrizi Sapienza Università di Roma
  • dott. Rocco Farruggia Asl Rm A
  • prof. Massimo Frascarelli A.I.R.R.I. ,Bracciano e Formello
  • dott.ssa Antonella Graziani ASL RmB
  • prof . Vincenzo Guidetti Sapienza Università di Roma
  • prof Gabriel Levi Sapienza Università di Roma
  • dott. Pier Luigi Maurizi C.A.R. , Roma
  • dott.ssa Maria Grazia Melegari Asl RmA “La Scarpetta”
  • prof . Roberto Militerni Seconda Università degli Studi di Napoli
  • dott.ssa Chiara Pecini IRCCS Fondazione Stella Maris, Pisa
  • dott.ssa Roberta Penge Sapienza Università di Roma
  • dott.ssa Letizia Sabbadini Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
  • dott.ssa Irene Sarti Asl RmB
  • prof. Stefano Seri Aston University, Birmingham, UK
  • dott.ssa Maria Letizia Tossali Asl Viterbo
  • dott.ssa Laura Totonelli Asl RmC
  • prof.ssa Donatella Valente Sapienza Università di Roma

Presidente prof.ssa Anna Fabrizi
Vice Presidente dott. Pierangelo Bianchi

Comitato Scientifico

prof.ssa Fabrizi, dott. Bianchi, prof.ssa Valente,
dott.ssa Bonifazio, dott.ssa Gentile, dott.ssa Pansini
dott.ssa Scanferla.

Segreteria Organizzativa

Per informazioni contattare Paola Cretaro
tel 06/71050531
cell 340/9681944
posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito www.villafulvia.it

Sede

Sala Convegni
Casa di Cura Villa Fulvia
Via Appia Nuova, 901
00178 Roma