Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

[Titolo del corso] CORSO ANNUALE SULL’INTERVENTO PSICOMOTORIO DI BASE secondo il metodo di Anne-Marie Wille

[Data Inizio] Sabato 16 gennaio 2010

[Obiettivi] Proporre un metodo psicomotorio da integrare al proprio intervento riabilitativo  rivolto soprattutto a bambini con disturbi della coordinazione motoria, del’’apprendimento e della comunicazione interpersonale e sociale

[Sede dell'Evento] Via Pellegrino Rossi 96 - Milano

 

[Programma]

Sabato  16 gennaio

Cenni di storia del concetto e delle pratiche psicomotorie educative e terapeutiche - Panoramica sulle aree funzionali dell’organizzazione psicomotoria  - L’osservazione psicomotoria del comportamento spontaneo

9.30         Storia del concetto e delle pratiche psicomotorie in Europa.

10.30       Le aree funzionali psicomotorie - L’osservazione psicomotoria del comportamento spontaneo: riferimenti teorici

11.00       Break

11.15.      Presentazione di un protocollo per la valutazione psicomotoria del comportamento spontaneo

13.15       Dibattito

13.00       Pausa

14.00       Esercitazioni sull’osservazione psicomotoria del comportamento spontaneo su materiale                 video

15.15   Break

15.30       Role playing: l’osservazione delle modalità adattive individuali al setting psicomotorio

17.15       Dibattito

17.30       Valutazione dell’apprendimento: quiz

Sabato 6 febbraio

Il ruolo del gioco nell’intervento  psicomotorio  - la funzione dell’oggetto e degli attrezzi

9.30         Le diverse teorie del gioco

10.00       Le diverse forme di gioco – Il ruolo del gioco nell’intervento psicomotorio

11.00    Break

11.15       Caratteristiche e funzioni degli oggetti e degli attrezzi nell’intervento psicomotorio

12.00.      La funzione del gioco e dell’oggetto: comparazione tra 3 casi clinici con disturbi della coordinazione motoria 

12.45   Dibattito

13.00   Pausa

14.00       Sperimentazione dell’oggetto e dell’attrezzo psicomotorio

15.15       Break

15.30       Pratica delle diverse forme di gioco

17.15       Dibattito

17.30       Valutazione dell’apprendimento: quiz

Sabato 13 marzo

Tecnica dell’intervento psicomotorio – La tipologia adattiva - La conduzione della seduta psicomotoria

9.30         Relazione tra tipo di conduzione e tipologia adattiva

10.00        La Conduzione Facilitante e la Conduzione Indiretta: indicazioni, definizione, esemplificazioni

11.00    Break

11.15       Presentazione di casi clinici

12.15       Presentazione di casi clinici 

12.45        Dibattito

13.00     Pausa

14.00        Role playing: sperimentazione di alcune mosse della conduzione facilitante

15.15        Break

15.30        Role playing: sperimentazione di alcune mosse della conduzione indiretta

17.15        Dibattito

17.30        Valutazione dell’apprendimento: quiz

Sabato 3  aprile

Tecnica dell’intervento psicomotorio – L’esercizio psicomotorio - La conduzione della seduta psicomotoria

9.30         L’ideazione e le funzioni dell’esercizio nell’intervento psicomotorio

10.30       La Conduzione Diretta: indicazioni, definizione, esemplificazioni

11. 00   Break

11.15       Presentazione di casi clinici

12.45       Dibattito

13.00    Pausa

14.00       Role playing: sperimentazione di alcuni esercizi psicomotori

15.15       Break

15.30   Role playing: sperimentazione di una seduta a Conduzione Diretta

17.15       Dibattito

17.30       Valutazione dell’apprendimento: quiz

Sabato  8 maggio

L’area funzionale delle Coordinazioni Cinetiche e delle Regolazioni Toniche

9.30         Le diverse forme di movimento in uso nell’intervento psicomotorio – l’area funzionale delle            Coordinazioni Cinetiche

11. 00  Break

11.15       L’area funzionale delle Regolazioni Toniche - Metodologia di intervento - Presentazione di casi clinici    

12.45       Dibattito

13.00       Pausa

14.00 Role playing : sperimentazione di alcuni esercizi di Coordinazioni Cinetiche

15.15       Break

16. 00  Role playing: sperimentazioni di alcune esercizi di Regolazioni Toniche

17. 00  Pausa

17.15       Dibattito

17.30       Valutazione dell’apprendimento: prove pratiche

Sabato 5 giugno

L’area funzionale della Temporalità

9.30         L’area funzionale della Temporalità: la Percezione Uditiva –  il Sincronismo acustico- motorio

11. 00      La Percezione del tempo, il Concetto di tempo

11.15       Break

11.30       Metodologia d’intervento psicomotorio - presentazione di casi clinici    

12.45       Dibattito

13.00       Pausa

14.00       Role playing : sperimentazione di alcuni esercizi di Percezione uditiva

15.15       Break

15.30       Role playing: sperimentazione di alcuni esercizi di Sincronismo acustico –motorio

17.15       Dibattito

17.30   Valutazione dell’apprendimento: quiz

Sabato  11 settembre

Le aree funzionali dell’organizzazione psicomotoria: la Percezione del corpo

9.30         L’area funzionale della Percezione del corpo: corporeità e schema corporeo

11.15       Break

11.30       Metodologia d’intervento – presentazione di casi clinici    

12.45       Dibattito

13.00       Pausa

14.00       Role playing: sperimentazione di alcuni esercizi di Percezione del corpo

15.15       Break

15.30    Role playing: sperimentazione di alcuni esercizi di Percezione del corpo

17.15       Dibattito

17.30       Valutazione dell’apprendimento: quiz

Sabato  9 ottobre

L’area funzionale della Spazialità

9.30         La percezione visiva – Le Relazioni spaziali

11. 15      Break

11.30       L’Orientamento e la Strutturazione  spaziali 

12.00   Break

12. 15  Metodologia d’intervento - Presentazione di casi clinici    

13.15   Dibattito

13.00   Pausa

14.00       Role playing: sperimentazione di esercizi sulle Relazioni spaziali

15.15       Break

15.30       Role playing: sperimentazione di esercizi sull’Orientamento e la Strutturazione dello spazio

17.15       Dibattito

17.30       Valutazione dell’apprendimento:quiz

Sabato 13 novembre

L’area funzionale delle Prattognosie e della Grafomotricità

9.30         Lo sviluppo delle prassie – classificazione delle prassie.

10.30       Metodologia d’intervento con i disturbi        prassici

11.00       Break

11.5         Lo sviluppo del disegno spontaneo e della scrittura  - l’educazione grafica e la prevenzione dei      disturbi della scrittura

12.45    Dibattito

13.300  Pausa

14.00       Role playing: sperimentazione di esercizi prassici

15.15   Break

15.130     Role playing: sperimentazione di esercizi grafomotori

17.15       Dibattito

17.30       Valutazione dell’apprendimento: quiz

Sabato  4 dicembre

L’esame psicomotorio

9.30         Storia dell’esame psicomotorio  - I diversi tipi di esami psicomotorio 

11. 15      Break

11.30       Presentazione di un protocollo di esame psicomotorio integrato a video con presentazione di casi                 clinici  

12.45       Dibattito

13.00       Pausa

14. 00      Role playing : sperimentazione delle prove dell’esame psicomotorio

15.15       Break

15.30       Role playing : sperimentazione delle prove dell’esame psicomotorio

17.15       Dibattito

17.30       Valutazione dell’apprendimento: quiz

[Quota] Euro 1.500,00 + IVA

[Crediti ECM] 80

[Destinatari] Terapisti della Neuropsicomotricità dell’età evoutiva

[Relatori] Anne-Marie Wille

[N° ore] “80

[N° di partecipanti] 20

[Segreteria organizzativa] Istituto di Psicomotricità – 02 6469874

[Altre info]