Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

2014-10-18-genova

 

Realizzare attività personalizzate con PowerPoint per i bambini con problemi dell'integrazione visuo-percettiva e e cognitiva - Laboratorio pratico

Data Inizio: 18 10 2014

Tipologia Formativa: Formazione residenziale (res)

Sede dell' Evento: Hotel Astoria - Piazza Brignole 4, 16122 Genova

Obiettivi:

  • Acquisizione di tecniche per l’uso creativo di PowerPoint come strumento per la creazione di esercizi personalizzati attraverso esercitazioni pratiche
  • Individuazione di aree e obiettivi per la programmazione di training ed attività interattive attraverso lo strumento informatico
  • Individuazione dei principali ostacoli visuo-percettivi all’interno delle attività proposte al bambino e acquisizione delle tecniche pratiche per minimizzarli
  • Acquisizione di abilità per la costruzione del programma riabilitativo adattato alle esigenze visuo-percettive e cognitive del paziente

Programma:

8.30-9.00 Registrazione partecipanti

SESSIONE I

  • 9,00-9.15 Come nasce l’esigenza di operare con sussidi personalizzati- Lezione frontale standard
  • 9.15 -9.30 Il ruolo degli strumenti tecnologici informatici nell’intervento riabilitativo- Lezione frontale standard
  • 9.30-10.00 Le ripercussioni delle difficoltà visuo-percetttive nello svolgimento di schede ed attività - Lezione frontale standard
  • 10.00-10.15 PowerPoint come strumento riabilitativo: area di lavoro- Lezione frontale standard
  • 10.15-10.45 PowerPoint come sistema “autore” per produrre giochi ed attività al computer- Lezione frontale standard
  • 10.45-11.15 Presentazione di casi clinici e dimostrazione di attività personalizzate create attraverso PowerPoint - Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta dei partecipanti

11.15-11.30 Break

SESSIONE II

  • 11.30-13.00 Laboratorio pratico - Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
    • fondamenti per l’uso creativo di PowerPoint come programma autore
    • tecniche utilizzabili e procedimento esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche
  • 13.00 Pausa pranzo

SESSIONE III

  • 14.00-16.00 Laboratorio pratico - Esecuzione diretta di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche :
    • ideazione e costruzione di materiali personalizzati con lo strumento PowerPoint.
    • costruzione in tempo reale di esercizi informatici interattivi e personalizzabili.

16.00 Break

SESSIONE IV

  • 16.15-17.15 Esercitazioni a gruppi con restituzione in plenaria
  • 17.15 18.00-Discussione- Dibattito tra discenti ed esperto guidato da un conduttore
  • 18.00 Prova ECM
  • 18.30 Chiusura dei lavori

Prenotazione / Iscrizione: 11 10 2014

Quota in € (da scontare): 120,00


* SCONTO: La quota sopraindicata (o l' eventuale quota agevolata per chi effettua  l’iscrizione entro una certa data) è da scontare! Informativa per gli Utenti e Autori del sito. N.B. Questo evento è stato pubblicato prima del 01/03/2015.


Crediti ECM: SI

Destinatari: Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, Logopedista, Educatore Professionale, Terapista Occupazionale, Psicologo, Neuropsichiatra Infantile

Relatori: Dott.ssa TNPEE Francesca Fietta

N° ore: 8

N° di partecipanti: 30

Segreteria organizzativa: Francesca Bongino ECMLogos s.r.l.

  • Fax: +39 010 8391337
  • Cell: +39 3495970230
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Altre info: Il corso affronta il seguente argomento: come costruire esercizi ed attività informatiche interattive per mezzo dello strumento PowerPoint visto come sistema “autore”, all’interno del programma riabilitativo dei bambini con difficoltà dell’integrazione visuo-percettiva e cognitiva.

L’obiettivo è fornire tecniche e strategie per la personalizzazione delle attività, riducendo al minimo le interferenze visuo-percettive, attraverso strumenti tecnologici informatici.

Lo strumento informatico, come noto, oltre a fornire maggiori possibilità creative, promuove attenzione e motivazione, risultando maggiormente gradito al bambino.

Lo strumento PowerPoint, se utilizzato sfruttando alcune precise funzioni, diventa dunque paragonabile ad un sistema “autore”, utilizzabile come sussidio attivo all’interno del percorso abilitativo. Alla conclusione del laboratorio pratico i partecipanti saranno in grado di creare attività e giochi al fine di esercitare specifiche abilità, impostare apprendimenti, ampliare conoscenze, offrire un metodo di studio alternativo, a seconda delle esigenze del singolo caso.