Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

2014-10-11-reggio-emilia

 

La Programmazione Neuro Linguistica (PNL) in sanità, un nuovo approccio per una comunicazione efficace

Data Inizio: 11 10 2014

Tipologia Formativa: Convegni e congressi

Sede dell' Evento: REGGIO EMILIA, presso REMILIA HOTEL, via Danubio 7

Obiettivi:

  • Acquisizione competenze tecnico-professionali
  • Comunicazione Efficace
  • Acquisizione competenze di processo
  • Come Il Paziente Elabora Le Informazioni Che Gli Vengono Presentate
  • Acquisizione competenze di sistema
  • Costruzione Di Un Ponte Ottimale Con Il Paziente

Programma: INTRODUZIONE - Il tema della Comunicazione Efficace in ambito sanitario è piuttosto giovane in Italia. Anche se la comunicazione medico-paziente è alla base di qualsiasi tipo di rapporto terapeutico, solo dopo il passaggio ad un concetto di Sanità come azienda si è iniziato a percepire l’importanza di studiare gli aspetti legati all’efficacia di un processo comunicativo tra medico e paziente. Fino a poco tempo fa l’aspetto comunicativo era strettamente legato ad un discorso di etica e di valori umani; oggi si inizia a considerare l’utente come un fruitore di un servizio che ha dei diritti ben precisi.

La mancanza di un processo comunicativo efficace può portare alla manifestazione di malumore da parte degli utenti. Questo porta il paziente a rivolgersi molto spesso agli avvocati, alle associazioni dei consumatori e al Tribunale dei Diritti del Malato (TDM). 

ALCUNI NUMERI - Nel rapporto PiT Salute 2013 1 è emersa l’esigenza di “Umanizzazione delle Cure”. Nelle segnalazioni si riscontra un prevalere di atteggiamenti sgarbati verso i pazienti (oltre un terzo delle segnalazioni: nel 2012 il valore è del 31,5%). Seguono incuria (30,2% del totale, nel 2012; in aumento rispetto all'anno precedente, con 25,9%) e maltrattamenti veri e propri (14,8% nel 2012, 13,4% nel 2011). Nell’11,3% dei casi, inoltre, è difficile ricevere dal personale sanitario informazioni sul proprio stato di salute (il dato era pari al 9,8% nel 2011), o si registrano episodi di violazione delle norme sul diritto alla privacy (5% è il dato per il 2012, 6,3% nel 2011). Quindi da tutto questo, ne consegue che studiare le dinamiche comunicative all’interno del rapporto medico-paziente, è importante innanzi tutto per rendere concreto il diritto di salute del cittadino e poi per evitare che il sistema sanitario vada in continua perdita sia economica che sociale.

In Italia, solo con l’attuale processo di aziendalizzazione alcune strutture sanitarie hanno iniziato a percepire l’importanza della comunicazione efficace.

La comunicazione efficace con il paziente rappresenta un fattore chiave per aumentare la qualità dell’assistenza e per rispondere adeguatamente alle aspettative dei pazienti e dei loro familiari.

http://www.cittadinanzattiva.it/comunicati/salute/politiche-sanitarie/5234-presentazione-xvi-rapporto-pit-salute-2013.html 

PERCHÈ LA PNL CON LA MEDICINA? - La Programmazione Neuro Linguistica vede il Linguaggio (le parole così come altri sistemi simbolici, quali la postura fisica, la gestualità e altre forme di comunicazione non verbale) come funzione del sistema nervoso e del processo di elaborazione dell’esperienza soggettiva. 

COS’È LA PNL - La PNL nasce dagli studi di Richard Bandler e John Grinder negli anni settanta. I due trascorsero molti anni a studiare il linguaggio utilizzato da Milton Erickson (Psichiatra e Psicoterapeuta 1901- 1980), Virginia Satir (Psicoterapeuta 1916-1988) e Fritz Perls (Psicoterpeuta 1893-1970), analizzando cosa avesse il loro linguaggio utilizzato con i pazienti per essere così efficace.

PNL MEDICA - La PNL Medica, l’applicazione dei principi e delle tecniche della PNL ai bisogni specifici dei professionisti e della salute dei loro pazienti, è un modello riconosciuto e accettato a livello internazionale, che integra formalmente approcci clinici efficaci, non invasivi e non farmacologici, coni principi e le tecniche esistenti nell’ambito del processo di consultazione.

Uno dei messaggi centrali di PNL per i medici è l’idea che un’interazione equa e proattiva tra medico e paziente sia componente fondamentale di un consulto medico efficace. La relazione stessa che viene ad instaurarsi ha una funzione terapeutica. Ciò che è indubbio è che alla base di queste dinamiche è necessaria una comunicazione efficace. Per portare l’attenzione delle persone che formiamo sul vero processo e fine della comunicazione, siamo soliti far notare loro l’origine della parola, che deriva da due radici indoeuropee, Ko, “assieme”, e mei, “cambiare”. La comunicazione nell’ambito della PNL medica è quindi un processo KO Mei- un operare insieme per causare cambiamento. Comprendere i fattori che determinano una comunicazione relazionale efficace, con attenzione all’importanza di quella verbale, non verbale e paraverbale. La capacità di entrare velocemente in rapport con il paziente, e quindi la necessità dell’ascolto e della calibrazione di ogni persona, contrapposta alla lettura della mente. Rilevante è poi la differenza fra mappa e territorio: cioè la capacità di comprendere i sistemi rappresentazionali prevalenti dei nostri interlocutori per avvicinarci alla loro esperienza soggettiva. Questo ha a che fare con il modo in cui ciascuno si rappresenta la malattia e con la dinamica ricordi-emozioni. Il passo successivo è vedere come sia possibile ristrutturare tali dinamiche attraverso le submodalità per cambiare la portata emozionale del vissuto personale di una persona e così aiutarlo ad affrontare il processo di guarigione. 2 Tutti i corsi di formazione e le certificazioni fornite dalla Society of Medical NLP sono attività riconosciute su concessione della Society of NLP di Richard Bandler, co-creatore e sviluppatore della PNL. Tali corsi e certificazioni hanno inoltre ricevuto nel regno Unito l’approvazione come attività riconosciuta per i PGEA (Professionale Development Plans) nel 1998, e nel 2007 per il CPD (Continuing Professionale Development) a opera di Roya Colleges. 

OBIETTIVI DEL CORSO
Il percorso formativo sulla comunicazione efficace consentirà ai partecipanti di ottenere i seguenti risultati concreti:

  1. Migliorare la trasmissione delle informazioni;
  2. Riconoscere efficacemente le emozioni del paziente;
  3. Raggiungimento degli obiettivi diagnostici e terapeutici.

Tra i benefici che ne possono trarre i pazienti :

  1. Minore stress e sofferenza;
  2. Una maggior riduzione dei sintomi;
  3. Maggiore soddisfazione verso i trattamenti ricevuti;
  4. Maggiore aderenza ai trattamenti;
  5. Meno cause legali.

CONCLUSIONI - Concludendo, possiamo dire che la comunicazione medico paziente è un’importante fonte di informazioni per il cervello creatore di significati e per il corpo, con il quale funzione come un’unica struttura integrata.

Le parole sono letteralmente in grado di influenzarci negativamente e positivamente. È quindi sorprendente che si presti così poca attenzione alla qualità e alla precisione del linguaggio che impieghiamo. A tale riguardo esistono anche ricerche e dati che dimostrano che il modo in cui un professionista della salute che la cosa può avere un effetto sul benessere fisico e psicologico del paziente quantomeno comparabile a quello sortito da che cosa dice.

Prenotazione / Iscrizione: 02 10 2014

Quota in € (da scontare): 110

Quota agevolata per chi effettua l’iscrizione entro una certa data (*): ---


* SCONTO: La quota sopraindicata (o l' eventuale quota agevolata per chi effettua  l’iscrizione entro una certa data) è da scontare! Informativa per gli Utenti e Autori del sito. N.B. Questo evento è stato pubblicato prima del 01/03/2015.


Crediti ECM: SI

Destinatari: Tutte le professioni con obbligo ECM - (aperto anche a coloro che sono interessati all’argomento) - POSTI LIMITATI

Relatori: Dott.ssa Caterina Pettinato - NLP Trainer-Dott.ssa in Psicologia

N° ore: 10

N° di partecipanti: 50

Segreteria organizzativa:

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 333.8194364
  • www.laborform.it
Allegati:
Scarica questo file (locandina.pdf)locandina.pdf