Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

2013-11-29-roma

 

Dalla valutazione clinica alla pratica riabilitativa nella gestione neuroevolutiva per logopedisti

 

Mentana (Rm) 29 e 30 novembre 2013 – 1 dicembre 2013

“La filosofia Bobath” nasce dai coniugi BOBATH nel lontano 1943 oggi più appropriatamente definita NDM(neuro-developmental management) o Gestione Neuro-Evolutiva. Nel corso degli anni, dal 1943 al 2013, c’e’stata una grande evoluzione che ha risentito sia della Loro grande qualità di valutazione clinica sia dei cambiamenti del quadro clinico dei bambini con PCI. Quello che viene proposto in questo Corso è un approccio olistico e specifico relativo ai disturbi e/o ai disordini dell’ alimentazione nei Bambini con PCI o altre patologie simili, per Fisiterapisti, Logopedisti, T. Occupazionali e Neuropsicomotricisti, che integri un modo particolare di pensare, osservare e interpretare quello che il bambino sa fare e come lo sa fare . Successivamente adattare la pratica e il sapere fare dei terapisti, utilizzando tecniche adeguate ai bisogni specifici del bambino nel suo contesto, per individuare quello che è necessario e possibile raggiundere con loro, in altre parole individuare le potenzialità in modo da fare una diagnosi e una prognosi.

“Non insegniamo il movimento o le funzioni al bambino le rendiamo possibili.” (Bobath, 1981).

 

Tutor del corso: Pablo Beelen Senior Bobath Instructor (The Bobath Centre, Belgium, Italy, Philippines) Sigra. Perrino M.Rosaria Terapista Bobath Assistente (Taranto)

 

SEDE: Centro Medico Riabilitativo Via Antonio Moscatelli, 276 Mentana (RM)

 

CREDITI ECM: 33 (trentatre)

 

IL CORSO è a NUMERO CHIUSO: MAX 18 PARTECIPANTI
Iscrizioni entro e non oltre il 15 ottobre 2013

 

DESTINATARI ECM: Logopedisti, Terapisti della neuro e psicomotricità dell’Età Evolutiva (TNPEE), Fisioterapisti, Terapisti Occupazionali.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 400.00 euro


* SCONTO: La quota sopraindicata (o l' eventuale quota agevolata per chi effettua  l’iscrizione entro una certa data) è da scontare! Informativa per gli Utenti e Autori del sito. N.B. Questo evento è stato pubblicato prima del 01/03/2015.


Contenuto del corso Corso (teorico-pratico) per terapisti del linguaggio o Logopedisti, basato sul l’approcchio Bobath per la valutazione e il trattamento di bambini affetti da disturbi di coordinazione motoria e altre condizioni neurologiche simile.

Il corso è indirizzato specificatamente ai Logopedisti o terapisti del linguaggio che hanno un esperienza in pediatria e con Bambini con PCI. 

Scopo Il corso ha come scopo quello di adeguare le tecniche ai problemi individuali e di dare ai participanti una comprensione e un’esperienza teorica/pratica che permetta di rispondere ai bisogni fondamentali dei bambini affetti da PCI. Mettendo in pratica i concetti Bobath e utilizzando tecniche per normalizzare la sensorialità e i comportamenti motori dei Bambini in modo da assicurare un ottima preparazione al loro lavoro pratico pre-logopedico (disturbi di alimentazione, deglutizione ,di linguaggio, respiratorio).

 

Obiettivi

IL SAPER FARE

  • Dare la possibilità ai Logopedisti di familiarizzare con la clinica e i principi di base dell’ approccio.
  • Dimonstrare la natura multidisciplinare della valutazione e del trattamento dei Bambini con l’approccio Bobath ( Helen Miueller, Agnes Wettstein, Clairette Blecker, Irmagard Hollecheck) ma anche di Castillo Morales, e dell’ ABR (Advance Biomecanical Rehabilitation).

DISTURBI DELL’ ALIMENTAZIONE.

  • Tipi di disturbi.
  • La valutazione orofacciale.
  • La valutazione durante l’alimentazione solida/ liquida.
  • La pratica del controllo. Posizionamento e controllo posturale, controllo del capo, controllo orale. 
  • La scialorrea. 

LA DISFAGIA.

  • Valutazione e Gestione della Disfagia, 

LA RESPIRAZIONE. 

  • Analizzare la qualità della biomeccanica della gabbia toracica, la sensorialità che influenza la sintesi afferenziale (tono e movimenti) in rapporto alla kinesiologia dei sistemi muscolo-scheletrico del corpo, dei sistemi di feed back e feedforward.
  • La funzione del diaframma nel controllo posturale. 
  • Identificare i prerequisiti per una respirazione effettiva ed efficace in ambito funzionale.
  • Valutare il rapporto funzionale tra i vari punti di stabilità che permettono lo sviluppo del METACENTRO in modo da favorire la respirazione, il controllo del tronco, della testa, gli appoggi, le dissociazioni.
  • Dimostrazione di tecniche effettive per migliorare i pattern respiratori e di conseguenza l’attività distale. LA

VOCALIZZAZIONE E LA COMUNICAZIONE. 

  • Lo sviluppo del linguaggio in rapporto allo sviluppo senso-motorio.
  • Legame tra alimentazione e linguaggio.
  • Legame tra respirazione e linguaggio.
  • Analisi dei suoni in rapporto agli schemi motori stereotipati.
  • Tecniche di facilitazione dei suoni, vocali e sillabe.

 

La Pedagogia del corso

Nel corso saranno utilizzato tecniche pedagogiche di Carl Rogers (the development of the person) ma anche di fisica quantistica.

Il corso consiste in moduli di lezione con :

  1. lezione teoriche power point, 
  2. dimostrazione Cliniche, 
  3. pratica con i pazienti e con i corsisti, 
  4. discussioni.

 

Preparazione al corso 

  • I corsisti possono usufruire, per la parte pratica, di poter portare i loro pazienti previa presentazione, attraverso un breve riassunto sulle problematiche inerenti o un breve filmato, lasciandoci la libertà di decidere se lo riteniamo opportuno o meno, dovendo limitare il numero dei pazienti ai gruppi di lavoro
  • Vi preghiamo di portare dei filmati o video clip di bambini con problemi di alimentazione per le sedute pratiche “ problemi da risolvere”, in allegato un breve riassunto dell’ anamnesi del Bambino. Non più di 5min. Anche un album di fotografie dello sviluppo del bambino da piccolo, o il vostro album da piccoli, o dei vostri figli. 
  • Assicuratevi di essere vestiti in modo adeguatamente comodo non limitativo per rendere possibile l’esperienza personale e la pratica con i bambini per raggiungere lo scopo del corso che vuole dare ai partecipanti una manualità competente basata sul fare e non sull’osservare. 
  • Tipi di Pazienti: tutti i tipi di pazienti con disturbi di organizzazione del movimento, disturbi neurologici associati o simili, sindromi o altri tipi di deficit, in modo da scoprire come la terapia può essere adattata allo scopo di migliorare i vari aspetti dell’ attività autonoma del bambino.

 

 

Segreteria: Associazione - Teseo Formazione - Via Supportico degli Astuti,28 -  80132 Napoli

  • e. mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • sito: www.teseoformazione.it
  • cell.  3347359042
  • fax. 0812150751
  • tel.0817644081