Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

2013-03-09-palermo

Titolo del corso: Il GIOCO: utilizzo di strategie e tecnologie per la creazione di percorsi individualizzabili per il divertimento intelligente e la riabilitazione globale del bambino con plurideficit

Data Inizio: 09 03 2013

Altre Date: 10 marzo 2013

Tipologia Formativa: Corso Residenziale

Sede dell' Evento: Palermo

Obiettivi: Il corso propone il gioco come strumento terapeutico e di analisi attraverso l’utilizzo di strategie e tecnologie per la creazione di percorsi individualizzabili per il divertimento intelligente e la riabilitazione globale del bambino con plurideficit . In primis è sottolineata l’importanza della conoscenza delle potenzialità residue per lo studio di un percorso personalizzato con utilizzo di percorsi giocosi. Segue la causa effetto quale concetto fondamentale per la valutazione e l’accertamento di capacità di base. In questo contesto sono presi in esame lo Studio di sistemi semplici quali mezzi di valutazione. Il corso continua individuando il gioco come possibilità a volte unica di rendere protagonista il bambino con plurideficit con eventuali sue potenzialità residue e attraverso lo studio di sistemi e giochi tecnologici semplici per la conquista dell’autonomia quotidiana di bambini al di sotto dell’anno di età. Il percorso prevede lo studio e organizzazione del movimento nell’utilizzo di un gioco pilotato da sensori che rendono la minima potenzialità residua una grande risorsa quale avvio mirato ad un progetto generale di apprendimento. Particolare importanza è attribuita alla creazione di percorsi che prevedono tradizione e innovazione. La prima sessione si chiude con l’utilizzo dei giochi attraverso l’uso di centraline e sensori. La seconda sessione si apre con l’avvio del gioco come strategia che preveda un programma motorio, di stimolazione sensoriale o di scelta in base al deficit sensoriale, di apprendimento semplificato adeguato all’età del bimbo disabile, di associazione dello stesso all’avvio di una comunicazione aumentativa alternativa, segue l’esempio di giochi impostati per il bambino disabile che possono supportare anche il compagno di gioco o di banco, fino ad arrivare all’ approccio al computer quale contenitore di giochi semplici e accessibili anche al bimbo grave. Studio di percorsi preparati per diverse situazioni ma sempre mirate a due concetti fondamentali: potenzialità residue e personalizzazione dell’intervento. La terza sessione si apre con la preparazione di percorsi e studio di programmi mirati alle singole aree di intervento (fiabe, libri da colorare, libri animati, vocabolario, …) per poi continuare con: 

  • la preparazione e studio pratico di percorsi che avviano il bambino ad un eventuale sistema di comunicazione aumentativa alternativa, 
  • Preparazione e studio pratico di percorsi che avviano il bambino ad un eventuale sistema di apprendimento semplificato per la partecipazione attiva in riabilitazione e a scuola, …)

Programma:         

Sabato 09 Marzo:14:30 - 20:00

  • IL GIOCO E LA VALUTAZIONE DELLE POTENZIALITA’ RESIDUE.
  • CAUSA-EFFETTO: PRIMO PASSO
  • IL GIOCO COME PRIMO STRUMENTO DI RIABILITAZIONE CON BAMBINI PORTATORI DI DEFICIT E PLURIDEFICIT ANCHE GRAVE
  • PICCOLA AUTONOMIA CON RIDOTTE ABILITA’
  • L’USO DEL GIOCO MODIFICATO E SCELTA DELLO STESSO
  • PAUSA
  • CREAZIONE DI PERCORSI CHE PREVEDONO TRADIZIONE E INNOVAZIONE
  • I GIOCHI CHE POSSONO TROVARSI INTORNO A NOI MA CHE DIVENTANO ACCESSIBILI SOLO GRAZIE ALLE INTERFACCE SPECIALI
  • LAVORI IN GRUPPO
  • DOMANDE A TAVOLA ROTONDA CON IL RELATORE

Domenica 10 Marzo: 08:00 - 13:00 / 14:00 - 17:30

  • IL GIOCO COME APPLICAZIONE DI PERCORSI MIRATI ALLA RIABILITAZIONE MOTORIA – NEUROSENSORIALE  COGNITIVA - COMUNICATIVA
  • ESEMPI DI PERCORSI GIOCO CHE POSSONO COINVOLGERE IL BAMBINO CON PLURIDEFICIT ALL’INTERNO DI STRUTTURE
  • IL GIOCO DIVENTA TECNOLOGICO E APRE LE PORTE ALLA FANTASIA
  • PAUSA
  • SUDDIVISIONE DEI PARTECIPANTI IN GRUPPO PER L’ELABORAZIONE DI UN PROTOCOLLO RIABILITATIVO SULLA BASE DELLE NOZIONI ACQUISITE
  • PAUSA PRANZO
  • PREPARAZIONE DI PERCORSI E STUDIO DI PROGRAMMI MIRATI ALLE SINGOLE AREE DI INTERVENTO
  • IL GIOCO PROPEDEUTICO ALLA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA
  • IL GIOCO PROPEDEUTICO ALL’APPRENDIMENTO SEMPLIFICATO
  • SUDDIVISIONE DEI PARTECIPANTI IN GRUPPO PER L’ELABORAZIONE DI UN PROTOCOLLO RIABILITATIVO SULLA BASE DELLE NOZIONI ACQUISITE
  • DOMANDE E RISPOSTA , TAVOLA ROTONDA E DIBATTITO TRA PLATEA E RELATORE
  • TEST DI VERIFICA

Prenotazione / Iscrizione: 09 03 2013

Quota in €: 135,00€
per iscrizioni in gruppo (min.3) 130,00 €
Quota partecipanti non ECM 70,00 €
Quota studenti: 20,00€
Quota insegnanti : 30,00€
Per i pagamenti in sede convegno la quota è di 145,00€ anche se in gruppo
la quota comprende: Materiale didattico; Cd con principali atti dei lavori ISCRIZIONE FINO AD ESAURIMENTO POSTI


* SCONTO: La quota sopraindicata (o l' eventuale quota agevolata per chi effettua  l’iscrizione entro una certa data) è da scontare! Informativa per gli Utenti e Autori del sito. N.B. Questo evento è stato pubblicato prima del 01/03/2015.


Crediti ECM: SI

Destinatari:      

  • LOGOPEDISTA
  • TERAPISTA OCCUPAZIONALE
  • PSICOLOGO
  • MEDICO CHIRURGO (MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE; NEUROPSICHIATRIA INFANTILE; PEDIATRIA; PSICHIATRIA; ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA; MEDICINA GENERALE (MEDICI DI FAMIGLIA); PEDIATRIA (PEDIATRI DI LIBERA SCELTA); DIREZIONE MEDICA DI PRESIDIO OSPEDALIERO; ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARI DI BASE; PSICOTERAPIA)
  • INFERMIERE PEDIATRICO
  • FISIOTERAPISTA
  • INFERMIERE
  • TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA
  • EDUCATORE PROFESSIONALE
  • TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA PSICHIATRICA

Relatori: Responsabile scientifica - Dott.ssa Mara Sartori

N° ore: 16

N° di partecipanti: 100

Segreteria: Segreteria Organizzativa - E-COM srl - 0965/29547 -  393/6848466

Altre info: 20 ECM - Per verificare posti e date - Utilizzare il modulo iscrizione sul sito - www.e-comitaly.com

Allegati:
Scarica questo file (brochure.pdf)brochure.pdf