Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

2012-07-07-catanzaro

SEMINARIO INTRODUTTIVO SUGLI AUSILI PER LA COMUNICAZIONE

Nelle gravi comunicopatie e nei disturbi dell’apprendimento

Esperienze a confronto

 

Ci sono diversi dispositivi, e ausili progettati per le persone con gravi disabilità comunicative, ma un numero crescente di esperti dicono che l’IPad è meglio, è più economico, più veloce, più versatile, più userfriendly, più portatile, più coinvolgente, e soprattutto non è visto come un ausilio/strumento “diverso”, ma è accettato da tutti, e questo lo rende un ausilio socialmente condiviso e condivisibile con tutti.

L’IPad è più gradevole ed accattivante rispetto ad un computer portatile o ad uno fisso, che utilizzano una tastiera e un mouse, e permette ad ogni utente di avere un controllo diretto tramite l'interfaccia Touch screen, ed è più accessibile ai soggetti con difficoltà di coordinamento motorio fine. Questo ovviamente ha dei pro e dei contro che saranno materie di confronto durante il corso.

Applicazioni come TapSpeak Choice (Ted Conley) o Pictello, parla con un clik, forniscono uno strumento, per le persone con gravi patologie comunicative , per comunicare i loro desideri e sentimenti, le loro storie, in un modo che altrimenti non sarebbe possibile. E lo stesso dispositivo lo possiamo usare per la musica o per la lettura (indispensabili per lo sviluppo) o ancora come comunicatore alfabetico (supporta molteplici software di Text to speak con sintesi vocali multilingue) o anche per il gioco; diventa quindi un ausilio indispensabile per persone con bisogni speciali e per tutti.

Molte persone lo hanno già “accolto” come strumento didattico e molti insegnanti lo usano per stimolare e facilitare la comunicazione e l’apprendimento dei bambini. Come per tutti gli ausili è indispensabile l’affiancamento della famiglia, degli insegnanti, dei terapisti ecc., per fare in modo che lo strumento sia utilizzato nel modo giusto e che venga sfruttato al meglio per imparare, giocare, comunicare, creare e crescere.

 

Crediti e.c.m. assegnati 7 per tutte le categorie sanitarie

La sede del corso è: Sala Sintonia della Comunità Progetto Sud - Via A. Reillo, 5 Lamezia Terme (Cz) - 7 luglio 2012 - Orario 9:30 - 19,30

Programma didattico:

  • Come funziona un centro ausili
  • UN Ausilio
  • UN Progetto
  • La tecnologia necessaria per l’uso dell’Ipad
  • L’importanza della valutazione alla luce dell’ICF
  • Limiti e Pregi nell’uso dell’ipad e dell’iphone
  • Ipad come strumento compensativo

Excursus su tutte le applicazioni per la terapia e la comunicazione in aiuto alla CAA

RELATORI

  • Francesco Bianco, Elisabetta Brancaccio, Elvira Luongo - Logopedisti
  • Elena Radici, Psicologa sviluppatrice di alcune applicazione per Ipad
  • Workshop per le applicazioni: Riccardo Caroppo - Informatico

Quota Iscrizione Euro 80,00 - per gruppi di 3 Euro 70,00 - Affrettarsi!

 


Questo evento aderisce all’iniziativa Sconto del 10% pertanto,
la quota sopraindicata (o l' eventuale quota agevolata per chi effettua  l’iscrizione entro una certa data)
è da scontare!

sconto-250-250

Se hai un account sul nostro sito ed il tuo profilo è presente nelle mappe,

Scarica il coupon per usufruire dello sconto!

Coupon Sconto - per gli eventi pubblicati dopo il 21 maggio 2012

Per ulteriori informazioni clicca QUI


Tempo utile per le iscrizioni 25 giugno 2012, se per tale data non si è raggiunto il numero 45 di iscritti, il corso non si farà e saranno tornate indietro le quote già versate.

Allegati:
Scarica questo file (brochure.pdf)brochure.pdf