Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Corso ecm Napoli : Autismo cosa è e cosa sembra

Nuovo incontro proposto da Culturautismo in collaborazione con l’associazione Ipertesto.

il corso si terrà il 3 e 4 Dicembre a Napoli presso il centro sociale ARCI VIA LUIGI RIZZO N 11 CAVALLEGGERI NAPOLI

13 crediti ECM riconosciuti per tutte le categorie professionali. quota d’iscrizione € 120,00

Programma della seconda giornata - La dottoressa Caretto presenterà il lavoro e l’esperienza svolta dalla dottoressa Luisa Di Biagio addestratore ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana), Tecnico abilitato all’addestramento dei cani da Pet Therapy, psicologa e counselor esperta in AAA/AAT (Attività e Terapie Assistite dagli Animali). Si occupa in particolare di consulenza diretta su neurodiversità, Sindrome di Asperger autismo ad alto funzionamento . Il tema dell’incontro è : La Sindrome di Asperger al femminile:basi genetiche delle neurodiversità e impatto ambientale. questo seminario è raccolta in un libro scritto dalla dottoressa Di Biagio, racconto di vita di una persona Asperger — tutti coloro che si trovano ad affrontare la neurodiversità. Luisa di Biagio, rivelando se stessa, la sua professione e l’amore incondizionato e corrisposto per i cani, prova a rispondere ai più comuni interrogativi sulla Sindrome di Asperger. Attraverso una scrittura cruda e diretta accompagna il lettore in una riflessione sull’importanza dell’integrazione tra neurodiversi e neurotipici e sull’educazione al cambiamento e all’avvicinamento reciproco. Questo incontro potrà essere una grande opportunità per i genitori e per tutti gli operatori per capire l’autismo al di la delle “metodiche rieducative” qualsiasi esse siano che avvinghiano le giornate dei genitori, delle persone con autismo e di conseguenza degli operatori. L’esperienza dei realtori ci porta a far capire cosa è l’autismo e come dare una reale dignita alla persona con autismo. La società non va colpevolizzata , ma è necessario individuarne i deficit funzionali per poter strutturare una rete di sostegno efficace . Attualmente , come nel passato relativamente recente , la reazione della società nei confronti dei maldestri tentativi di comunicazione delle persone con Asperger è tendenzialmente quella di rifiuto/non accettazione dei canoni comunicativi proposti , spesso con “punizione” ( esclusione , emargina mento , mobbing , bullismo , prevaricazione , violenza fisica ) , e solo a volte , nelle migliori situazioni , è quella di “tolleranza” . Siamo ancora lontani dall’integrazione da pari a pari e dalla considerazione completa del rispetto delle esigenze delle persone diverse . Persino il mondo scientifico è spesso ancora indietro rispetto al progresso delle ricerche e all’atteggiamento corretto nei confronti della neuro diversità.

La prima  giornata  sabato sarà dedicata invece a: Il Compagno Adulto per adolescenti e adulti con sindrome di Asperger - Con il termine “compagno adulto” si indica un professionista che lavora con qualcuno che presenta difficoltà sociali, al fine di migliorare le competenze sociali e l’adattamento della persona in un contesto di vita reale. Il compagno adulto svolge un ruolo di mediazione sociale in favore della persona, facilitando la comprensione dei codici di condotta impliciti nella cultura in cui vive, migliorando di conseguenza le relazioni sociali. La figura del compagno adulto appare particolarmente indicata per persone con Sindrome di Asperger e Autismo HF.La giornata seminariale intende chiarire ruolo e caratteristiche del compagno adulto per le persone con una neurodiversità, condividendo le esperienze fatte e interrogandosi sul futuro.

scarica la locandina del corso sconti del 20% per gruppi di tre.

iscriviti on line è possibile pagare on line tramita paypall

Responsabile della formazione: dott.ssa Flavia Caretto.

docenti delle due giornate: dott.ssa Shanti Anna Cheriyan, dott.ssa Simona Cherubini, dott.ssa Luisa Di Biagio , dott. Giovanni Magoni.

 

Per maggiori info http://www.ipertesto.org/?p=1256 oppure chiamare lo 0815790743