Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

medlearning“La rieducazione delle funzioni facio-oro-deglutitorie. Respirare, sentire, succhiare, masticare, deglutire, fonare e articolare”

Un percorso teorico-pratico attraverso le modalità di valutazione e le tecniche riabilitative delle funzioni facio-oro-deglutitorie

[Relatori] Antonella Cerchiari

CREDITI ECM 18

Firenze 12 e 13 novembre 2011 Hotel Centrale Via de’ Conti 3 Firenze

 

Docente: Prof. Antonella Cerchiari

 

RAZIONALE

Dal sentire al digerire passando attraverso tutte le funzioni, dell’apparato facio-oro-deglutitorio.

Le funzioni che si esplicano attraverso l’apparato fascio-oro deglutitorio sono tante e tutte connesse tra di loro non solo perché sostenute in parte dalla stessa anatomia ma anche per la stretta relazione che tra esse è presente a livello funzionale:all’una è legata la corretta e salutare funzione dell’altra. Alla base del normosviluppo di strutture e funzioni motorie e sensoriali ovviamente deve essere presente una regolare evoluzione del sistema nervoso centrale.

In età pediatrica le funzioni oro-facio-deglutitorio sono in evoluzione ed è importante che tale sviluppo non trovi ostacoli sul proprio cammino, da un corretto ed adeguato sviluppo dipendono la salute e la base della crescita anatomo-fisiologica e cognitiva del bambino.

Un buon intervento riabilitativo deve essere precoce affinché possa recuperare funzioni e abilità in tempi utili per avvicinarsi il più possibile alle normali tappe di sviluppo, deve supportare e mantenere lo stato di salute del bambino, deve avere obiettivi concreti e sapere i risultati che può ottenere.

I bambini che si avvicinano a questo tipo di riabilitazione, hanno un età media compresa tra i 4 e i 12 anni; riabilitare le loro funzioni vuol dire produrre in loro dei cambiamenti importanti non solo a livello anatomo-funzionale ma anche di abitudini di vita quotidiana ormai strutturate e radicate.

L’approccio a questo tipo di riabilitazione ai bambini a cui viene somministrata deve essere ricco di stimoli nuovi e di motivazione, solo in questo modo il bambino potrà portare a termine con successo un trattamento riabilitativo che attraverso una terapia di tipo tradizionale può diventare lungo, faticoso e noioso.

Un trattamento riabilitativo in questo campo deve sempre tener conto polisticamente di tutte le funzioni implicate non solo conoscendole e comprendendole nel normosviluppo ma anche nella possibile deviazione. Questo corso è articolato in tre sessioni di lavoro:nella prima si sono esposte le basi anatomofisiologiche e funzionali delle funzioni facio-oro-deglutitorie sulle quali successivamente si progetterà la riabilitazione. Solo una buona comprensione dei meccanismi strutturali e funzionali potranno avviarci verso una valida valutazione, fondamentale per mettere in luce il problema, e quindi per proteggere un piano di trattamento specifico e mirato per ogni singolo paziente.

 

Nella seconda sessione, sono espressi i criteri fondamentali per effettuare una valutazione valida ai fini di compilare un piano di trattamento per riabilitare ogni singola funzione. Passando per i principi dei trattamenti di tipo tradizionale (al fine di avere a conoscenza le tecniche di base), si arriva alla strutturazione del trattamento riabilitativo attraverso l’organizzazione degli esercizi riabilitativi in “esercizi gioco” più accessibili e accattivanti per i bambini.

La terza ed ultima sessione è rappresentata da un momento operativo (laboratorio pratico) dove i discenti potranno ideare esercizi operativi specifici e mirati per uno specifico caso clinico. Verranno poi presentati ed esposti di una serie di esercizi trasformati in giochi che trasformano il momento di terapia in un vero e proprio “play-time”, (esercizi e composti, immagini, “carte terapia” che possono essere usate non solo per presentare gli esercizi ma, anche per la costruzione di quaderni di terapia personalizzati per ogni singolo bambino).

Gli esercizi presentati sono supportati da specifiche note che indicano l’obiettivo riabilitativo.

In Italia sono pochi i corsi operativi che oltre ad offrire le basi teoriche, esprimono esplicitamente anche le attività riabilitative e per, ironia della sorte, sono i più richiesti durante i corsi teorico-pratici che frequentano i logopedisti e terapisti che si occupano di queste funzioni.

L’obbiettivo di questo corso è quello di appagare questa necessità con un prodotto operativo dove i discenti potranno per due giorni apprendere ma anche calarsi nella parte del paziente e provare sul loro stessi le tecniche riabilitative.

OBIETTIVI DEL CORSO

Rivisitare gli aspetti tecnici dello sviluppo delle funzioni facio-oro-deglutitorie ai fini di poter avere una base sulla quale effettuare una valutazione specifica e mirata per evidenziare i disordini

  1. Mettere a conoscenza i partecipanti di quali sono le patologie in cui si può riscontrare il disordine delle funzioni facio-oro-deglutitorie e cosa può comportare sul paziente in età pediatrica (deglutizione deviata, respirazione orale, disordini articolari, disfonie infantile, ipoacusie trasmissive, etc.)
  2. Imparare a ragionare sui quadri clinici sia dal punto di vista diagnostico che su quello riabilitativo
  3. Procedere alla strutturazione di un progetto riabilitativo specifico e mirato per il singolo paziente
  4. Rivisitare le tecniche riabilitative tradizionali di uso più frequente nell’ambito delle funzioni facio-oro-deglutitorie
  5. Partecipare ad un laboratorio per la strutturazione di un progetto riabilitativo (con la costruzione esercizi gioco) specifico e mirato ad un paziente.
  6. Presentare un nuovo metodo di riabilitazione attraverso esercizi gioco che effettueranno i partecipanti in prima persona attraverso prove pratiche che si svilupperanno fra i partecipanti stessi.

Ad ogni partecipante sarà consegnato il materiale utile per lavorare durante il corso.

PROGRAMMA I Giornata

I SESSIONE

Ore 8.30     Registrazione dei partecipanti

Ore 9.00     Presentazione del docente

Presentazione del corso:

Integrazione del programma con le richieste e le necessità dei partecipanti.

Ore 9.45     Le funzioni facio-oro-deglutitorie: un sistema attivo ed interattivo

-       anatomofisiologia delle funzioni facio-oro-deglutitorie

-       La funzione respiratoria

-       La funzione tubarica

-       La funzione deglutito ria

-       La funzione fonatoria

-       La funzione articolatoria

Ore 10.00   Lo sviluppo delle abilità motorie orali:

-       la suzione

-       la masticazione

-       la deglutizione

-       l’articolazione

Ore 11.30   Coffee break

II SESSIONE

Ore 12.00   Comprendere il problema globale per trovare una soluzione: eziologia delle disfunzioni facio–oro–deglutitorie

-       La deglutizione deviata

-       La disfunzione tubarica

-       La disfonia

-       I disordini articolatori

-       La disfunzione respiratoria

Ore 13.30   Lunch time

III SESSIONE

Ore 14.30   Il bambino con schisi labio-palatine: come rieducare le disfunzioni

facio-oro-deglutitorie

Ore 15.30   - Protocollo di valutazione clinica delle funzioni facio-oro-deglutitorie:

-  questionario

-  valutazione obiettiva e funzionale

Ore 16.30   Laboratorio pratico di valutazione

Ore 17.30   Ausili di alimentazione, ciucci tettarelle posate: cosa usare,

quando e come

Ore 18.00   Il materiale di gioco- terapia:

-       Il quaderno personalizzato del bambino

-       Oggetti di gioco

-       Carte gioco

Ore 18.10  Laboratorio pratico ausili di alimentazione.

Ore 18.30   Discussione

Ore 19.00   Fine dei lavori

 

PROGRAMMA II Giornata

I^ SESSIONE

Ore 08.00   La rieducazione delle funzioni facio-oro-deglutitorie: tecniche

riabilitative tradizionali

Ore 09.00   La rieducazione delle funzioni facio–oro–deglutitorie: un metodo di

gioco terapia

Ore 10.00   Materiale di terapia:

-       Il quaderno personalizzato del bambino

-       Carte gioco

-       Esercizi composti

Ore 10.45   La rieducazione della deglutizione deviata

-       Esercizi per l’impostazione linguale

-       Esercizi per il rinforzo muscolare

Ore 11.30   Coffee break

II SESSIONE

Ore 11.45   La rieducazione della voce

-       L’impostazione della voce corretta

-       Regole di igiene vocale nel bambino

-       Presentazione ed uso di un metodo riabilitativo

Ore 12.15   La rieducazione della disfunzione tubarica

-       Esercizi per l’ apertura della tuba

Ore 13.00   Protocollo di valutazione clinica delle funzioni facio-oro-deglutitorie:

- questionario

- valutazione obiettiva e funzionale

Ore 14.00   Lunch time

III SESSIONE

Ore 14.30   Laboratorio pratico di valutazione

Ore 15.00   La rieducazione delle funzioni facio-oro-deglutitorie: tecniche

riabilitative tradizionali

Ore 16.00   La rieducazione delle funzioni facio–oro–deglutitorie: un metodo di

gioco terapia

Ore 17.00  il materiale di gioco-terapia

Ore 18.00   discussione

Ore 18.30   Questionario di valutazione finale

Ore 19.00   Fine dei lavori

[Quota]

€   180,00  +   20 % IVA  Studenti   €   150,00  +   20 % IVA

[Destinatari]

Terapisti della neuro psicomotricità e dell’età evolutiva Logopedisti

[Segreteria organizzativa]

 

Medlearning sas

Via Crescenzio 95 00193 Roma  CF e PI 09793121006

Tel              066873034

Fax             0668309354

PER ISCRIVERSI

Per scaricare i  programmi completi dei corsi, le schede e le modalità di iscrizione e per verificare la disponibilità dei posti potete collegarvi al sito

www.medlearning.net

oppure inviare un email a

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NB

Tutti i partecipanti che si iscrivono a 2 corsi nell’anno solare possono iscriversi gratuitamente ad un 3° corso. Il 3° corso gratuito può essere scelto fra quelli programmati entro il 1° semestre dell’anno successivo, verificando sempre la disponibilità di posti gratuiti (ne prevediamo da 5 a 10 per ogni corso).