Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

INTRODUZIONE - Sindrome di Ehlers-Danlos (EDS) e Disturbo della Coordinazione Motoria (DCD): studio clinico

Tesi di Laurea di: Claudia RAVAIOLI  - SINDROME DI EHLERS DANLOS E DISTURBO DELLA COORDINAZIONE MOTORIA: studio clinico. - Sapienza Università di Roma - Anno Accademico 2015-2016.

La sindrome di Ehlers-Danlos (EDS) comprende un gruppo eterogeneo di malattie ereditarie del tessuto connettivo, caratterizzate da iperlassità articolare, cute iperelastica e fragilità tissutale. In questo studio viene trattata solo la forma più comune di EDS, il tipo Ipermobile. Nel primo caso, la prevalenza è stimata in un soggetto ogni 30.000, mentre nel secondo caso, sebbene la prevalenza esatta e l’incidenza annuale non siano note, si stima che si aggiri attorno a 1/5.000-20.000. Lo scopo di questo studio è indagare un’eventuale correlazione tra le forme più comuni della Sindrome di Ehlers Danlos e Disturbo dello Sviluppo della Coordinazione motoria. Il Disturbo dello Sviluppo della Coordinazione (DSM-V, Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders-Fourth Edition), comunemente definito Disparassia Evolutiva, può essere considerato come un disturbo a sé stante, oppure può essere un disturbo specifico associato a diverse patologie come: ritardo psicomotorio, disabilità intellettiva, paralisi cerebrali infantili, disturbo dello spettro autistico, DDAI (Disturbo da Deficit di Attenzione ed Iperattività), DSA (Disturbo Specifico dell’Apprendimento), Disturbo di Linguaggio e molte altre sindromi genetiche (per esempio la sindrome di Williams, di Down, dell’X fragile, di Rett, di Ehlers Danlos etc..) Il presupposto teorico alla base dello studio è che tale sindrome possa comportare una maggiore difficoltà nello sviluppo motorio del bambino affetto a causa delle problematiche nel controllo esecutivo e percettivo. Pertanto l’ipotesi su cui è basata la ricerca è che a causa dell’ipermobilità articolare degli arti, dei ripetuti traumi muscolo/articolari e della conseguente sintomatologia algica, il bambino potrebbe mostrare maggiori difficoltà esecutive nel controllo e nella percezione motoria che comporterebbero un “ritardo” nell’acquisizione e stabilizzazione di schemi motori corretti con conseguenti fragilità nell’acquisizione e percezione “dell’immagine corporea”.

Nello studio sono stati selezionati 20 pazienti con diagnosi di EDS ai quali è stato somministrato uno specifico protocollo di valutazione Neuropsicomotoria finalizzato alla valutazione delle aree motorio prassiche.

 

Indice
 
ABSTRACT - INTRODUZIONE
 
NB

Per questioni di tempi è probabile che per il momento la presente tesi sia stata inserita parzialmente o in formato immagine. Al più presto completeremo l’inserimento rispettando i canoni da noi prefissati e cioè editando direttamente il testo nei diversi articoli del portale.

30/04/2023 - Redazione web

 
CONCLUSIONI
 
BIBLIOGRAFIA 
 
Tesi di Laurea di: Claudia RAVAIOLI
 

img_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_001.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_002.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_003.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_004.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_005.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_006.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_007.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_008.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_009.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_010.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_011.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_012.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_013.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_014.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_015.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_016.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_017.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_018.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_019.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_020.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_021.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_022.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_023.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_024.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_025.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_026.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_027.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_028.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_029.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_030.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_031.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_032.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_033.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_034.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_035.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_036.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_037.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_038.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_039.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_040.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_041.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_042.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_043.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_044.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_045.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_046.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_047.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_048.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_049.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_050.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_051.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_052.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_053.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_054.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_055.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_056.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_057.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_058.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_059.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_060.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_061.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_062.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_063.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_064.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_065.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_066.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_067.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_068.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_069.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_070.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_071.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_072.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_073.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_074.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_075.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_076.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_077.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_078.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_079.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_080.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_081.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_082.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_083.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_084.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_085.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_086.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_087.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_088.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_089.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_090.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_091.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_092.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_093.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_094.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_095.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_096.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_097.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_098.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_099.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_100.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_101.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_102.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_103.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_104.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_105.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_106.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_107.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_108.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_109.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_110.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_111.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_112.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_113.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_114.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_115.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_116.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_117.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_118.pngimg_tesi_claudia-ravaioli_Pagina_119.png

Neuropsicomotricisti - NEUROPSICOMOTRICITÀ: DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI!!!

Accedi / Crea il tuo account