Mio figlio presenta disturbi nell'area della NEURO e PSICOMOTRICITÀ - Che cosa devo fare?

INTRODUZIONE - La mediazione del CANE a sostegno delle abilità di autoregolazione emotivo-comportamentale e del sistema attentivo nella terapia neuropsicomotoria: studio osservazionale in bambini con disturbo del neurosviluppo

Tesi di Laurea di: Elena COLOMBO - La mediazione del CANE a sostegno delle abilità di autoregolazione emotivo-comportamentale e del sistema attentivo nella terapia neuropsicomotoria: studio osservazionale in bambini con disturbo del neurosviluppo. - Università degli Studi di Milano-Bicocca - Anno Accademico 2021-2022.

La relazione tra l’uomo e il cane si è evoluta da tempi antichissimi fino ad oggi. Gli animali domestici hanno assunto un ruolo centrale nella vita degli esseri umani e i benefici della loro compagnia per l’uomo sono stati evidenziati e dimostrati nel tempo. A partire da questo presupposto sono nati e si sono evoluti gli Interventi Assistiti con gli Animali, che comprendono tutte quelle attività terapeutiche e non, caratterizzate dalla presenza dell’animale in supporto a diversi professionisti. Il cane, in particolare, grazie alle sue caratteristiche e peculiarità, si presta ad essere inserito in interventi terapeutici. Si sono osservati numerosi aspetti di sovrapposizione e di integrazione tra le Terapia Assistita con gli Animali e la professione del TNPEE: gli animali si rivelano degli utili mediatori per il raggiungimento degli obiettivi riabilitativi anche nel contesto neuropsicomotorio. Questa tesi si propone in particolare di verificare, indagare ed approfondire benefici e vantaggi della Terapia Assistita con il cane in un setting specifico di potenziamento delle risorse attentive e delle capacità di autoregolazione emotivo-comportamentale. La presenza dell’animale appare particolarmente utile in tale contesto in quanto richiede intrinsecamente al bambino di regolarsi e di sostenere l’attenzione in presenza di distrattori e di doppi compiti.

A supporto di quanto ipotizzato sono stati presentati tre casi clinici di pazienti in carico presso il Centro A.I.A.S.- Città di Monza. I bambini hanno età e diagnosi differenti ma sono accomunati da difficoltà nell’utilizzo funzionale delle risorse attentive e di regolazione. Non è semplice dimostrare con dati scientificamente significativi l’efficacia del trattamento proposto, in quanto non esistono protocolli o strumenti di valutazione standardizzati riguardanti la terapia neuropsicomotoria assistita con il cane; ci si propone, però, di portare delle evidenze qualitative sul funzionamento dei bambini in seguito a sei mesi di trattamento e di osservazione analitica. Ad ulteriore verifica degli effetti della presenza dell’animale, sono state somministrate due prove testali all’inizio e alla fine dello studio. Non si vuole dimostrare un incremento delle capacità attentive o di autoregolazione direttamente ed esclusivamente conseguenti alla terapia assistita con il cane, quanto osservare se le gratificazioni estrinseche fornite dall’animale possano facilitare la messa in atto di tali risorse.

L’augurio è che questo contributo favorisca la conoscenza dei benefici di questa modalità d’intervento e conduca ad ulteriori approfondimenti verso la creazione di protocolli operativi e strumenti di valutazione condivisi.

 

Indice
 
INTRODUZIONE
 
  1. Terapia assistita con il cane integrata al trattamento neuropsicomotorio
  2. Il cane come mediatore a sostegno del sistema attentivo e delle abilità di autoregolazione

NB

Per questioni di tempi è probabile che per il momento la presente tesi sia stata inserita parzialmente o in formato immagine. Al più presto completeremo l’inserimento rispettando i canoni da noi prefissati e cioè editando direttamente il testo nei diversi articoli del portale.

19/04/2023 - Redazione web

 
CONCLUSIONI
 
BIBLIOGRAFIA 
 
Tesi di Laurea di: Elena COLOMBO
 

img_tesi_elena-colombo_Pagina_01.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_02.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_03.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_04.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_05.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_06.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_07.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_08.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_09.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_10.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_11.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_12.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_13.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_14.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_15.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_16.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_17.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_18.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_19.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_20.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_21.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_22.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_23.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_24.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_25.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_26.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_27.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_28.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_29.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_30.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_31.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_32.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_33.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_34.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_35.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_36.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_37.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_38.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_39.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_40.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_41.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_42.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_43.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_44.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_45.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_46.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_47.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_48.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_49.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_50.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_51.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_52.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_53.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_54.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_55.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_60.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_61.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_62.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_63.pngimg_tesi_elena-colombo_Pagina_64.png

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Accedi / Crea il tuo account