Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Obiettivi

L'obiettivo prefissato dal lavoro pratico di sondaggio è quello di effettuare un'indagine conoscitiva sulle informazioni che i genitori di bambini di PCI hanno sulle terapie alternative e complementari. Grazie all'elaborato e ai risultati di questo questionario avremo dunque la possibilità di:

  • approfondire e offrire una ricerca documentata riguardo le principiali Terapie Alternative e Complementari nel campo delle PCI.
  • contribuire alla diffusione delle nuove conoscenze mediche e scientifiche tra gli operatori e terapisti di possibili metodiche di intervento terapeutico (scopo divulgativo)
  • comprendere le opinioni delle famiglie e le loro scelte riguardo il trattamento riabilitativo del figlio con PCI.
  • promuovere forme di corretta informazione ai genitori sugli ambiti applicativi, sui limiti della medicina integrata e sulle opzioni di trattamento (scopo informativo)
  • ampliare il ventaglio dei possibili interventi efficaci.
  • operare in un campo in cui c'è ancora molta strada da fare in merito la ricerca.

Dati sul campo

Analisi questionario genitori: materiali e metodi

Abbiamo quindi messo a punto un questionario sotto riportato e chiesto di persona, a chi fosse stato disponibile a farlo, di compilarlo in forma del tutto anonima.

Le testimonianze sono state raccolte all'interno del reparto di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico A. Gemelli di Roma, per un totale di 35 famiglie.

Ai genitori è stato chiesto se avessero una conoscenza generale di qualche tipo di TAC, se in prima persona ne avessero fatto uso e se avessero mai affiancato alla terapia tradizionale del figlio qualche tipo di terapia integrativa. Viene anche analizzato il motivo riguardo questo tipo di scelta e la loro percezione, nei casi in cui la terapia tradizionale sia stata integrata con quella alternativa, di eventuali miglioramenti e benefici ricevuti. Infine è stato indagato il loro grado di soddisfazione.

A coloro che invece non hanno mai optato per delle integrazioni terapeutiche alla riabilitazione del figlio, oltre alla motivazione, è stato chiesto se nell'ipotetico caso in cui qualcuno di fidato gliel'avesse consigliato (il dottore di riferimento o qualsiasi altra figura in cui ripongano la loro fiducia) sarebbe stata diversa la loro scelta.

 

Questionario anonimio Terapie Complementari ed Alternative

 

1. Conosce in generale qualche tipo di terapia alternativa / complementare?

No  
  se "No" salti alla domanda n. 16  
     

2. Se sì, quale delle seguenti?

Omeopatia Chiropratica Cellule staminali
Osteopatia Kinesiologia Terapia con animali
Agopuntura Naturopatia (ippoterapia ecc...)
Medicina tradizionale cinese Musicoterapia Acquaticità
Ayurveda Yoga Metodo ADELI
Ossigenoterapia iperbarica Elettrostimolazione  
Altro: ______________________________________________________________________
     

3. Come ne è venuto a conoscenza?

Medico Farmacista Erborista
Parenti Conoscenti/amici Pubblicità
Internet (blog, siti specifici, forum ecc...)    
     

4. Ha mai fatto ricorso a terapie alternative / complementari?

No  
  se "No" salti alla domanda n. 7  
Quali? ______________________________________________________________________
     

5. Per che tipo di disturbo?

Transitorio Cronico Preventivo
     

6. Perché ha deciso di utilizzarle?

Scelta convinta Curiosità Tentativo
Prescrizione Consiglio  
Altro: ______________________________________________________________________
     

7. Ha mai scelto per la riabilitazione di suo figlio di associare alla terapia ufficiale qualche tipo di terapia alternativa/complementare?

No  
  Se "No" salti alla domanda n. 16  
Se sì, quale?
Omeopatia Chiropratica Cellule staminali
Osteopatia Kinesiologia Terapia con animali
Agopuntura Naturopatia (ippoterapia ecc...)
Medicina tradizionale cinese Musicoterapia Acquaticità
Metodo ADELI Ossigenoterapia Elettrostimolazione
     

8. Da quanto tempo e con che frequenza (volte per settimana/ volte per mese) suo figlio la pratica ?

______________________________________________________________________________
     

9. Perché ha fatto questa scelta?

Migliorare la qualità di vita del bambino
Potenziare gli effetti della medicina e riabilitazione tradizionale
Credo che la medicina tradizionale non sia sufficiente
A l t ro: _______________________________________________________________________

     

10. Il medico di riferimento è a conoscenza della terapia alternativa complementare che pratica suo figlio?

No  
     

11. Trova che suo figlio presenti miglioramenti e tragga benefici dall'integrazione terapeutica con le terapie alternative complementari?

No Non sono ancora avvertibili
     

12. Se sì, in quale campo maggiormente?

Abilità motorie Sociale Emotivo
Linguaggio / Comunicativo Miglioramento globale  
     

13. E' rimasto soddisfatto?

No  
Perché? ______________________________________________________________________________
     

14. Ne farebbe nuovamente uso (sia per sé che per suo figlio) ?

No  
     

15. Consiglierebbe questo tipo di terapie ad altri?

No  
     

16. Perché non l'ha mai utilizzata e/o perché non ha mai scelto di integrare queste terapie alla riabilitazione di suo figlio?

Non si fida
Non ci ha mai pensato / Non sapeva
Non gli è mai stata suggerita
Gli è stata sconsigliata
     

17. Se qualcuno di fidato gliel'avesse suggerito, ne avrebbe fatto uso per sè?

No  
     

18. Allo stesso modo, se qualcuno di fidato gliel'avesse suggerito avrebbe scelto di aggiungere qualche tipo di terapia alternativa complementare alla riabilitazione di suo figlio?

No  
     

19. Se sì, quale delle seguenti?

Omeopatia Chiropratica Cellule staminali
Osteopatia Kinesiologia Terapia con animali
Agopuntura Naturopatia (ippoterapia ecc...)
Medicina tradizionale cinese Musicoterapia Acquaticità
Metodo ADELI Ossigenoterapia Elettrostimolazione

 

Indice

INTRODUZIONE
 

PARTE TEORICA/DOCUMENTATA

Cap 1 - La Medicina Alternativa e Complementare

  1. Definizione
  2. Evidence based Medicine e CAM
  3. Utilizzo delle CAM in età pediatrica e motivazioni
  4. Utilizzo delle CAM in Italia

Cap 2 - Le Paralisi Cerebrali Infantili

  1. Cenni storici
  2. Definizione in uso oggi e la sua "critica"
  3. Eziologia ed epidemiologia
  4. Semeiotica neurologica ed inquadramento delle forme di PCI

Cap 3 - Revisioni su alcune delle principali Terapie Alternative e Complementari nella riabilitazione delle PCI

  1. Metodo ADELI
  2. Ossigenoterapia iperbarica
  3. Elettrostimolazione
  4. Fisioterapia ad alta intensità
  5. Agopuntura
  6. Osteopatia
  7. Terapia con animali
  8. Musicoterapia
  9. Cellule staminali

PARTE PRATICA DI SONDAGGIO

Sondaggio conoscitivo all'interno delle famiglie sulle Terapie Alternative e Complementari

  • Obiettivi

Cap 4 - DATI SUL CAMPO

  1. Analisi questionario genitori: materiali e metodi
  2. RISULTATI
 
CONCLUSIONI
BIBLIOGRAFIA
 

Tesi di Laurea di: Ilaria PESAVENTO