Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

“L’esperienza vissuta dilata la vita portandola a una nuova dimensione”

Il problema delle psicodinamiche di gruppo è stato studiato affondo anche da J.L. Moreno, che ha messo in atto una tecnica semplice ed efficace per individuare il modo non formale le relazioni interne ai piccoli gruppi: il test sociometrico o delle scelte preferenziali.
Il test, chiaro e essenziale, propone a tutti i componenti del gruppo comunitario due domande a cui essi rispondono per iscritto su un foglio.

In esso si individua la struttura interna delle scelte con i nomi delle persone preferite, di quelle ignorate e di quelle rifiutate e può portare a una ridifinizione dei rapporti interni del gruppo. Il test non ha valore assoluto, può essere usato più volte rispetto a situazioni diverse, cambiando parti del teso di ogni domanda. Serve essenzialmente per apportare modifiche alle dinamiche relazionali dei suoi componenti.Moreno ha elaborato una gamma molto vasta di strumenti per la conoscenza della dinamica di gruppo tra cui il role-playing (gioco di ruolo) o lo psicodramma (drammatizzazione della psiche).

Lo psicodramma è una drammatizzazione, una messa in scena delle figure primarie e secondarie e dei problemi interni alla psiche.

Lo scopo è unicamente quello di invitare una persona a calarsi profondamente nei panni di un’altra che vive come controparte mettendone in risalto i lati positivi e negativi del comportamento.

Il Sociogramma
Il Sociogramma
Esempio di sociogramma costruito sulle scelte preferenziali all’interno di un gruppo di otto elementi. Il soggetto D risulta quello più scelto e quindi potenzialmente un leader.