Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nel corso evolutivo il bambino, in parte su imitazione e in parte per  propria  spontanea  ricerca,  apprende  nuovi  schemi motori,

prima semplici e in seguito più complessi, al fine di rendere più specifici e vantaggiosi i risultati dell’azione. L’organizzazione di uno schema motorio semplice volontario si basa su un adattamento tonico – dinamico tra muscoli agonisti e antagonisti che si realizza su tre livelli evolutivi: il coordinamento, il processo di inibizione alla diffusione dello stimolo e l’integrazione somatica.