Sindrome di Guillain-Barré

Sindrome di Guillain-Barré
Paralisi ascendente di Landry; poliradicoloneuropatia infiammatoria acuta demielinizzante)
Forma di polineuropatia infiammatoria acuta, rapidamente progressiva, caratterizzata da debolezza muscolare e lieve perdita della sensibilità nei segmenti distali, che inizia, nei 2/3 dei casi, da 5 giorni a 3 settimane dopo una banale infezione, un intervento chirurgico o un'immunizzazione.

La sindrome di Guillain-Barré è la più frequente forma di neuropatia acquisita da demielinizzazione. La sua causa è tuttora ignota, ma è probabilmente autoimmune. Si ritrovano lungo il decorso dei nervi periferici aree focali di demielinizzazione segmentale con infiltrati perivascolari ed endoneurali di linfociti e monociti; tali aree si trovano anche sulle radici e sui nervi cranici. Nei casi più gravi è presente anche la degenerazione dell'assone e, in alcuni pazienti, l'anomalia primitiva consiste in una degenerazione assonale precoce piuttosto che in una demielinizzazione.